Suggerimenti

Olio Essenziale di Timo: proprietà, come usarlo e controindicazioni

Cos’è il timo?Il timo, con il nome scientifico Thymus vulgaris L, è considerato una delle piante medicinali più importanti e ampiamente utilizzate per la sua versatilità e proprietà terapeutiche.

Timo appartiene al genere del timo , un nome dal greco timo , che è il profumo, e vulgaris riferisce a come lo frequentano è. Questa meravigliosa pianta è popolarmente conosciuta come timo comune, tremoncillo, timo salsero, timo spagnolo , tra gli altri nomi.

Questa spezia vivace, ramificata, di piccole dimensioni, con foglie piccole, molto aromatiche, grigio-verdi e grappoli di fiori che possono essere viola o rosa, fiorisce all’inizio dell’estate. Si trova prevalentemente nella regione mediterranea, si trova anche in Asia ed è composto da più di 300 specie.

  • In questo articolo ti raccontiamo le cose più importanti sull’olio essenziale di timo e ti invitiamo anche a guardare un video , che troverai alla fine dell’articolo, in cui parliamo delle qualità terapeutiche più notevoli di questa pianta medicinale.

Leggi Cosa sono gli oli essenziali? E il chemiotipo?

Cos’è l’olio essenziale di timo?

È un olio ottenuto dalle parti aeree della pianta del timo. Si possono utilizzare diversi metodi per ottenere l’olio essenziale, ma il più comune e diffuso è la distillazione in corrente di vapore. I diversi tipi di timo sono caratterizzati da un aroma speziato, fresco e balsamico, molto penetrante e concentrato.

Gli oli essenziali sono sempre più studiati per l’uso nell’industria chimica, cosmetica, alimentare, dei profumi e farmaceutica, questo è dovuto alle loro diverse proprietà attive.

L’olio essenziale di timo è uno dei dieci oli essenziali più importanti per l’ampiezza dei casi in cui può essere utilizzato.

È stata usata come erba medicinale fin dall’antichità e ha una serie di benefici per la salute riconosciuti in tutto il Mediterraneo e il suo uso in erboristeria è ben consolidato e supportato nella letteratura scientifica, conosciamola.

Leggi È sicuro usare gli oli essenziali per i problemi della pelle?

Principi attivi dell’olio essenziale di timo

Le composizioni degli oli essenziali sono fortemente influenzate da fattori intrinseci che sarebbero specifici della pianta, come varianti di specie, cloni, ecotipi e fattori ecologici come origine geografica, condizioni climatiche, suolo, tecniche di coltivazione, processi di raccolta, condizioni di essiccazione e conservazione e altri.

Questo è il motivo per cui piante selvatiche e coltivate della stessa specie possono presentare caratteristiche e composizioni chimiche diverse.

I principali costituenti dell’olio essenziale di timo includono alfa-pinene, beta-pinene, canfene, alfa-terpinene, linalolo, beta-cariofillene, timolo e carvacrolo.

Dall’azione terapeutica dell’olio essenziale di timo, si evidenzia la sua elevata qualità antisettica e anticongestizia.

12 Benefici e proprietà dell’olio essenziale di timo

  • È utile per il raffreddore e la tosse comuni

Gli studi hanno dimostrato che allevia la congestione nasale e le infezioni che causano il comune raffreddore o la tosse.

I suoi componenti agiscono come antimicrobici. Le sue proprietà lo rendono il miglior rimedio naturale per quei fastidiosi sintomi del raffreddore.

  • Incredibile antisettico naturale

Il timo ha una forte attività antisettica. In studi condotti su pazienti con infezioni del cavo orale, delle vie respiratorie, genito-urinarie e in ambiente ospedaliero, è stata dimostrata la sua efficacia contro ceppi batterici dei generi Staphylococcus, Enterococcus, Escherichia e Pseudomonas (in quest’ultimo, minore efficacia è stata provata).

Anche il timo ha dimostrato un’azione antibatterica contro i ceppi resistenti agli antibiotici.

  • È un ottimo vermifugo

Ci sono prodotti naturali sul mercato che contengono foglie di timo per completare i suoi componenti naturali e agire come un vermifugo, che non è altro che la proprietà che alcune piante hanno per uccidere o espellere parassiti come i vermi intestinali e i vermi che crescono nelle ferite aperte . .

  • Migliora la pelle incline all’acne e all’eczema

L’olio essenziale di timo protegge la pelle, grazie ai suoi principi attivi, che eliminano le tossine dal corpo attraverso l’urina e aiutano l’apparato digerente, ottenendo una pelle sana e luminosa. Per questo viene utilizzato anche in cosmetologia nella produzione di maschere naturali, l’aggiunta di qualche goccia di questo olio è un ottimo prodotto per la pelle acneica che disinfetta in profondità la pelle e la stimola in modo naturale.

  • Rallenta il processo di invecchiamento

Il potenziale beneficio dell’olio di timo come antiossidante nella dieta è stato scoperto in uno studio pubblicato sul British Journal of Nutrition , in quanto ha migliorato la funzione cerebrale e la composizione di acidi grassi nei ratti anziani.

  • Combatte l’alitosi e la carie

Un altro degli usi quotidiani che possiamo fare con l’olio essenziale di timo è legato alla salute orale. È efficace nel promuovere la salute dentale ed è un incredibile rimedio naturale per le malattie gengivali e l’alitosi (alitosi) grazie al suo principio attivo, il timolo, viene utilizzato come protettore dentale contro le carie.

  • Rilassante muscolare e antistress

L’olio essenziale di timo aiuta a rilassare il corpo, aiuta a combattere lo stress e l’ansia, riducendone i livelli e mantenendo la mente calma.

Per usarlo puoi aggiungerlo all’acqua del bagno, applicarlo in un diffusore o semplicemente inalarlo mettendo qualche goccia sul cuscino, in seguito ti spiegherò quante gocce dovresti usare per ottenere questi effetti.

  • Aiuta a bilanciare gli ormoni

L’olio essenziale di timo ha effetti incredibili sul bilanciamento dei livelli di progesterone.

In un’indagine condotta dalla Società di Biologia e Medicina Sperimentale, hanno evidenziato che, su 150 erbe valutate per la produzione di progesterone, l’olio essenziale di timo è risultato essere uno dei sei oli essenziali che ha la maggiore stimolazione ormonale, quindi ritardare la menopausa e migliora sintomi come sbalzi d’umore, vampate di calore e insonnia . Un’ottima alternativa naturale per questi sintomi.

  • Allevia la sindrome premestruale

È molto comune soffrire dei dolori e dei dolori della sindrome premestruale. Ora con l’olio essenziale di timo hai un rimedio naturale per combatterli. Si è scoperto che strofinare alcune gocce di olio essenziale di timo con una piccola quantità di un olio base (come olio di mandorle dolci , olio di cocco , olio di argan , ecc.) nell’addome due volte al giorno, ha effetto analgesico ed è utile per alleviare dolore premestruale. Inoltre, la sua azione come miorilassante aiuta in questo caso.

  • Ha azione diuretica

. Un altro dei vantaggi di questo olio essenziale è che ci aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso, quindi il suo utilizzo è consigliato alle persone che potrebbero soffrire di questo disturbo.

  • Stimola le funzioni cerebrali come la memoria

La sua azione stimolante favorisce le funzioni cognitive come l’apprendimento, la memoria e l’attenzione. Qualcosa di particolarmente interessante durante le fasi di crescita e negli anziani.

  • È un ottimo repellente per insetti

Puoi usare un vaporizzatore che diffonde nell’aria l’essenza di timo o preparare una crema per la pelle miscelata con questo olio.

Questi sono solo alcuni dei numerosi benefici dell’olio essenziale di timo.

.

Come usare l’olio essenziale di timo

Secondo la Farmacopea Europea , questo medicinale naturale dovrebbe essere usato:

  • Uso cutaneo : in concentrazioni fino al 10% applicare fino ad un massimo di tre volte al giorno. Può essere utilizzato strofinando due gocce di olio nell’area in cui si desidera alleviare il dolore o combattere infezioni ed eruzioni cutanee.
  • Utilizzare come additivo per il bagno , si consiglia 0,007-0,025 g per litro.
  • Se vuoi decongestionare la mucosa nasale, aggiungi due gocce di olio di timo a 2 litri di acqua molto calda per inalare il vapore.
  • Per alleviare la fatica, lo stress, uccidere i funghi ai piedi, puoi applicare due gocce nell’acqua calda del bagno.
  • Se vuoi usarlo come collutorio, aggiungi due gocce di olio di timo a mezzo bicchiere d’acqua e fai dei gargarismi. .

.

Controindicazioni olio essenziale di timo

Uso cutaneo

  • Come per qualsiasi altro olio essenziale o pianta medicinale, il suo uso è fortemente sconsigliato nei bambini di età inferiore ai 12 anni.
  • L’olio di timo non deve essere applicato direttamente sul viso, dato il rischio di laringospasmo.
  • Prima di applicarlo sulla pelle, eseguire test cutanei allergici sull’area interna del polso.
  • Non prendere l’olio di timo se soffri di disturbi emorragici.
  • Se hai uno squilibrio ormonale che è peggiorato dall’esposizione agli estrogeni o da problemi cardiaci, consulta un medico prima di prenderlo.
  • In caso di dispnea, febbre o espettorato purulento, consultare il medico o un operatore sanitario qualificato.

Utilizzare come additivo per il bagno

In caso di ipertensione, si deve usare cautela con bagni completi.

Interazioni con altri farmaci e altre forme di interazione

Non sono stati notificati.

Gravidanza e allattamento

Il suo uso non è raccomandato durante i periodi di gravidanza e allattamento, a causa di dati insufficienti sulla sua sicurezza.

Se si è allergici a uno qualsiasi dei suoi componenti, interrompere immediatamente l’uso e se si verificano reazioni avverse come quelle menzionate o diverse, consultare un medico o un operatore sanitario qualificato.

Queste sono informazioni generali, prima di utilizzare qualsiasi olio essenziale, consulta il professionista corrispondente in modo che possa indicare se può avere effetti negativi nel tuo caso particolare e come dovresti usarlo.

fonti

  1. Riferimento alla monografia della farmacopea europea, 01/2008: 1374. Decisione 2008/911/CE. Gazzetta ufficiale dell’Unione europea
  2. Koohi-Hosseinabadi, O., Moini, M., Safarpoor, A. et al. Comp Clin Pathol (2015) 24: 1311.
  3. Youdim KA, Deans SG. Integrazione alimentare di olio essenziale di timo (Thymus vulgaris L.) durante la vita del ratto: suoi effetti sullo stato antiossidante nei tessuti del fegato, dei reni e del cuore. Mech Aging Dev. 1999 8 settembre, 109 (3): 163-75.
  4. Sienkiewicz M, Łysakowska M, Ciećwierz J, A. et al. Attività antibatterica degli oli essenziali di timo e lavanda. Med Chem. 2011 novembre; 7 (6): 674-89.
  5. Horváth, G., Kovács, K., Kocsis, B. et al. Croma (2009) 70: 1645.
  6. Direkvand-Moghadam A, Khosravi A. “L’impatto di un romanzo a base di erbe Shirazi Thymus Vulgaris sulla dismenorrea primaria rispetto all’ibuprofene chimico classico”. J Res Med Sci. 17 luglio 2012 (7): 668-70.
  7. Fachini-Queiroz FC, Kummer R, Estevão-Silva CF, A et al. “Effetti di timolo e carvacrolo, costituenti dell’olio essenziale di Thymus vulgaris L., sulla risposta infiammatoria”. Evid Based Complement Alternat Med. 2012; 2012: 657026.

.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *