Suggerimenti

Proprietà medicinali del cartamo o dello zafferano selvatico

Il cartamo ( Carthamus tinctorius ) o anche conosciuto come zafferano selvatico o cartamo è un’erba eccellente che è stata tradizionalmente utilizzata per le sue proprietà medicinali per curare il sistema cardiovascolare, le infezioni o la cura della salute intestinale.

Il cartamo è originario dell’Europa, più precisamente dell’area mediterranea, sebbene sia diffuso in modo spontaneo in Medio Oriente e Africa e sia coltivato in Nord, Centro e Sud America per il suo olio.

Questa pianta ha fiori gialli, arancioni o rossi molto vistosi, può raggiungere più di un metro di altezza, il suo fusto è sottile, ha foglie ovali e lanceolate. È una pianta molto resistente alla mancanza d’acqua e cresce bene in ambienti piuttosto secchi. Le foglie, i fiori, i semi e l’olio sono usati per scopi medicinali. In gastronomia si usano anche fiori, foglie e olio.

Proprietà e usi medicinali di Cartamo o Cartamo

  • Promuove la regolazione delle mestruazioni ed elimina o riduce al minimo il dolore mestruale
  • I fiori hanno flavonoidi, che hanno un’azione antiossidante e combattono i radicali liberi
  • Favorisce il recupero da raffreddore e influenza
  • Il cartamo ha un leggero effetto sedativo
  • L’olio di cartamo ha un effetto purgante e le sue foglie aiutano ad eliminare i parassiti intestinali
  • Per abbassare la febbre
  • Allevia il dolore da rema applicato localmente
  • Ha un effetto antinfiammatorio
  • Per la sua azione diuretica è molto utile per favorire l’ eliminazione dei liquidi
  • L’olio di cartamo è consigliato per abbassare il colesterolo
  • I fiori hanno azione antimicotica e combattono i funghi
  • Le foglie hanno azione lassativa
  • Elimina il grasso in eccesso nel sangue
  • L’olio di cartamo è in grado di regolare l’appetito, rendendolo un alleato per le persone che vogliono perdere peso
  • Per stimolare la sudorazione
  • L’olio di cartamo si prende cura della salute delle arterie prevenendo l’indurimento ( arteriosclerosi )
  • I fiori hanno un’azione abortiva

In cucina possiamo utilizzare i fiori in sostituzione dello zafferano per dare colore e sapore ai nostri piatti. Le foglie possono essere cotte come gli spinaci e l’olio può essere utilizzato in insalate e piatti freddi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.