Suggerimenti

Quanti tipi di rose esistono e quali vanno bene per il tuo giardino? [15 Esempi]

Le Rose, appartenenti alla famiglia delle Rosacee,  sono famosi in tutto il mondo. 

Originari dell’Asia, sono attualmente presenti in tutti i continenti del pianeta e più di 100 specie che hanno le seguenti caratteristiche comuni : fiori molto belli di tanti petali strepitosamente colorati e steli spinosi.

È una delle piante con il maggior uso ornamentale e una di quelle che produce i fiori più belli .

   

Se vuoi sapere come seminare, curare e vedere crescere le tue rose, clicca qui .

Nel corso della storia umana, le rose hanno subito un’intensa selezione e ibridazione per creare nuove varietà e forme.

Lo sapevate…
È considerata la pianta più “lavorata” al mondo. E questa devozione umana ha permesso di ottenere oggi circa 30.000 varietà o cultivar in tutti gli angoli del pianeta.

Ma in generale,  I tipi di Rose sono classificati in tre grandi gruppi: 

  • Specie selvatiche : sono quelle che si ottengono allo stato naturale, nei boschi e nelle montagne.
  • Cespugli di rose antiche : sono quelli appartenenti a date anteriori al 1867.
  • Rosai moderni : queste sono le varietà successive al 1867.

 

Tipi di rose selvatiche

Quelli selvatici sono la base principale di tutte le varietà o ibridi . Vediamo quali sono i più conosciuti.

Cespuglio di rose Banksia o cespuglio di rose Banks

È un cespuglio di rose con fusti rigidi e arcuati che crescono molto, sono molto lunghi e possono raggiungere tra i 3 e i 6 cm.

È del tipo rampicante , quindi richiede un supporto a cui aggrapparsi e aggrovigliarsi. Le sue foglie sono sempreverdi . Fiorisce abbondantemente ogni anno in primavera , spargendo grappoli di fiori bianchi o gialli di circa 2 cm di diametro.

È interessante notare che non ha spine . Perché la sua espansione sia prolifica , merita di vivere in un ampio giardino , dove riceve la benedizione dei raggi solari di media intensità e come terreno umido, nutrito e ben drenato.  Il compost organico alla fine dell’inverno fa molto bene .

 L’irrigazione deve essere moderata in primavera e in estate.

Lo sapevate…
Le rose Banksia si adattano perfettamente alle zone costiere e resistono alla siccità.

 

Rosa Centifolia

Conosciuta anche come Rosa romana, Rosa di Provenza o Rosa dalle cento foglie, questa specie è un arbusto che può raggiungere da 1 a 2 metri di altezza. Allo stato naturale si trova nei boschi di querce, pini o querce e viene utilizzato nelle decorazioni del giardino come una sorta di siepe informale (vedi articolo sui tagliasiepi elettrici ).

La sua coltivazione è molto frequente nella regione di Grasse , nel sud della Francia, dove è stato inventato il profumo.

A Grasse,  È molto apprezzato a causa della centifolia un’essenza assoluta ottenuta grazie alla estrazione di solventi volatili viene estratto .

Questa specie può riprodursi anche in vivaio, sostenuta da talea.

I suoi fiori hanno usi medicinali e sono ottimi anche per la profumeria , al punto che l’ acqua di Rose si ottiene attraverso un semplice processo di distillazione prodotto grazie ai petali della Rosa Centífolia.

Con intorno  mille fiori di questa varietà si possono ottenere circa 473 ml di acqua di rose di ottima qualità e vari usi in cucina , come deodorante per ambienti, tonico viso e anche come medium per resistere al gusto di medicinali sgradevoli.

In medicina, è anche usato come tonico e astringente del fegato , rinforzante del cuore e agente calmante per ridurre al minimo le condizioni della pelle minori.

 

rosa damascena

Popolarmente noto  come Rosa d’Alessandria o Rosa Turca, attualmente è coltivato nelle regioni di Bulgaria, Turchia e Francia.

È formato da un vigoroso arbusto che può raggiungere anche i 2 metri di altezza, con fiori doppi e numerosi petali disposti a rosetta di circa 10 cm di larghezza, con ocelli verdi. In estate raggiunge il suo splendore, anche se le sue foglie non brillano mai, sono piuttosto opache.

Una caratteristica speciale è che  i suoi fiori, preferibilmente rosa, sono molto profumati, Hanno un profumo intenso, motivo per cui sono la principale fonte per la produzione di oli essenziali .

Lo sapevate…
È così produttivo che in Bulgaria, ad esempio, c’è un’intera industria costruita attorno ai suoi meravigliosi profumi estratti dai suoi 36 petali di fiori.

L’olio essenziale è ottenuto da  il metodo della distillazione a vapore. 

È un liquido giallo-oliva dal profumo floreale dolce intenso . Sono necessari circa 30 rose damascene per produrre solo 1 goccia di questa favolosa essenza tanto richiesta in tutto il mondo, sia dall’industria cosmetica , sia per alleviare forti mal di testa , alleviare la depressione e la tensione nervosa , nonché ridurre le infezioni cutanee e la pelle secca.

 

Rosa eglanteria o rubiginosa

Conosciuta in tutto il mondo come Rosa Mosqueta, Rovo o Rosa rubiginosa, è originaria dell’Europa.

La pianta può raggiungere fino a 2,4 metri di altezza, con foglie piccole che sprigionano un aroma molto gradevole nelle giornate di tempo umido. I suoi rami sono arcuati, con spine violacee ricurve e i fiori rosa sono distribuiti in piccoli grappoli.

Ha un’altra caratteristica:  Quando i fiori si seccano, germoglia un piccolo frutto arancione chiamato rosa canina. 

Nei giardini è adatto per formare siepi o muri divisori.

Ma la cosa più sensazionale di Rosehip è la grande varietà di prodotti derivati che offre al mondo, come dolci, tè e cosmetici di alta qualità.

Lo sapevate…
Con la frutta si prepara un dolce succulento. E dai suoi semi si estrae il famoso olio di rosa canina , molto utilizzato nell’industria domestica per produrre creme, unguenti e unguenti a scopo curativo , per eliminare rughe e smagliature e per cancellare macchie sulla pelle.

 

Rosa pimpinellifolia o Rosa spinosissima

Popolarmente conosciuta come Rosa Espinosa o Pimpernel, è un piccolo arbusto alto da 0,5 a 1,5 metri, con rami eretti molto ramificati, di colore marrone scuro.

Ha spine dritte lunghe 4-8 mm, espanse numerose sui rami intervallate da sete appuntite. Le foglie hanno bordi seghettati verde opaco e talvolta hanno alcune sfumature rossastre nella parte superiore.

I suoi fiori sono sempre solitari , ma abbondanti nell’area dei brevi germogli laterali , di dimensione compresa tra 3-5 cm di diametro , di colore bianco latte e base giallastra o rosata , con petali di lunghi circa 2 cm che duplicano i sepali. 

La Rosa Pimpernel fiorisce in primavera e talvolta in piena estate. Il suo habitat preferito è costituito da suoli umidi in zone ad alta macchia e decrescenti, preferibilmente su suoli calcarei.

Tipi di rose antiche

Dei cosiddetti rosai antichi abbiamo:

 

Rosales Alba

Conosciuta come Alba, è una rosa grande a ramificazione libera e grappolo composto da cinque a sette fiori doppi o semidoppi che nascono in estate.

Sono molto resistenti e si adattano perfettamente alle bordure e come esemplari isolati nei giardini, perché il loro fogliame è abbondante e lucente di un colore verde grigiastro.

rosa muschiata

È un arbusto poco denso ma molto bello per la sua chioma e per i villi che risaltano nella parte posteriore del calice, che gli conferiscono un aspetto muschiato o ammuffito.

Non riesce a raggiungere molta altezza, ma sono belle anche le sue foglie verde scuro. In estate produce fiori doppi e ci sono circa 288 tipi di Hybrid Moss Rose in tutto il mondo.

 

rose cinesi

Sono cespugli di piccole o medie dimensioni con mazzi aperti e fiori singoli o doppi che possono crescere singolarmente o in gruppi da 2 a 13 fiori.

Il periodo ideale per una fioritura abbondante va dall’estate all’autunno . Un’altra caratteristica è che i suoi follicoli sono acuminati e lucenti. Sui bordi di giardini o muri fanno molto bene. Ci sono 234 varietà di rose cinesi.

 

Rose tipo Portland

Provengono da rose borboniche, ma a differenza di queste sono molto meno vigorose e più rifiorenti. Nascono arbusti a sviluppo verticale e compatto, con fiori semidoppi o doppi che compaiono copiosamente in estate e in autunno, oppure disposti da soli e in gruppi di 3.

Si consiglia inoltre di seminare su terrazzi e bordure.

C’è un elenco di 56 rose di tipo Portland.

 

Rose ibride perpetue

Sono arbusti vigorosi, che presentano anche numerosi rami e fiori doppi che crescono singolarmente o in gruppi di 2 o 3, con foglie verde oliva.

Ci sono quasi duemila varietà che danno fiori di molti colori vivaci.

 

Rosal Noisettianos

Sono rose rampicanti rifiorenti, che necessitano di un luogo protetto per svilupparsi. Presentano grandi mazzi di fiori che compaiono nella stagione estiva-autunnale, dal caratteristico aroma leggermente speziato.

Dovrebbero essere posizionati su pareti esposte a sud o ovest e  c’è un elenco di 243 varietà. 

Tipi di cespugli di rose moderni

Diamo ora un’occhiata ad alcuni moderni cespugli di rose.

Grandiflore

Questi cespugli di rose sono caratterizzati dai loro fiori raggruppati nello stesso formato, ma di dimensioni un po’ più piccole, disposti in corimbi come i cespugli di rose ibridi di Tea e Floribundas, rispettivamente.

Nel primo anno di coltivazione si sviluppano parecchio e possono raggiungere quasi i due metri di altezza . Sono così vigorosi che possono essere piantati senza l’aiuto di un tutore.

Sono considerati i cespugli di rose più moderni perché i loro toni arancioni e mini sono favolosi e la durata dei fiori e il loro modo di tracciare, così come la consistenza dei loro petali sono sensazionali.

Ci sono 289 varietà riconosciute di Grandifloras a livello globale.

 

Ibridi di tè

Del gruppo delle Rose moderne sono le più apprezzate e numerose. È la rosa più comune che apprezziamo ovunque.

Sviluppa un arbusto basso, alto da 0,5 a 1 metro . Produce grandi rose tra estate e autunno, che possono fiorire tutto l’anno. 

Le sue foglie possono essere alterne, composte, dispari, con foglioline ovali e seghettate, di colore variabile dal verde chiaro al grigiastro.

La mostra floreale è disponibile in molti colori , producendo rose solitarie dal bianco, al rosa, al rosso e al giallo , in boccioli lunghi ed eleganti formati all’apice dei rami.

È molto buono per  formare gruppi di cespugli di rose in un giardino dello stesso colore  e per tagliarlo e fare composizioni floreali.

Ci sono migliaia di varietà attualmente create appositamente per il taglio.

Cespuglio di rose nane o in miniatura

Sono piccole rose, di circa 30-40 cm di crescita, con mazzi generalmente formati da 3 a 11 fiori singoli o completamente doppi. Anche le sue foglie sono piccole e ne esistono molte varietà.

Sono prodotti nel periodo estivo-autunnale e sono ideali per essere collocati in giardini rocciosi, bordure e piccoli spazi, ma stanno meglio in vasi e fioriere dove possono esporre i loro molteplici fiori.

 

Rosetta per tappezzeria o rosetta coprisuolo

Sono una varietà di spettacolare bellezza perché crescono a livello del suolo, diffondendo il colore intenso dei loro piccoli fiori, generalmente disposti in mazzi da tre a undici fiori.

Il suo periodo di splendore avviene nel periodo estivo-autunnale, peggio ancora danno una sola fioritura all’anno.

Possono essere piantati sui pendii o sui muri in modo che risaltino e abbelliscano l’intero ambiente.

Ci sono circa 289 varietà.

Cespugli di rose sarmentose

Rientrano nella categoria dei Rampicanti, con fusti lassi, compaiono prevalentemente in estate o in gruppi che vanno da tre a venti fiori singoli o doppi.

Da buon rampicante, questa pianta è consigliata per muri, recinzioni e pergolati.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *