Suggerimenti

Talee di bouganville in acqua: [Concetto, stagione, radicamento e semina]

Cosa significa piantare per talea?

La messa a dimora per talea è una tecnica di riproduzione asessuata attraverso la quale si può ottenere una pianta con caratteristiche identiche a quella che l’ha originata.

La procedura per piantare talee è molto semplice e può essere eseguita utilizzando frammenti di steli, foglie, rizomi e radici di una pianta madre.

Affinché la propagazione o moltiplicazione per talea sia efficace, la pianta di origine deve essere in buone condizioni fitosanitarie ed essere robusta.

Gli orticoltori in generale raccomandano di piantare per talea poiché molte altre possono essere riprodotte da una singola pianta. Gli appassionati di giardinaggio preferiscono il processo di moltiplicazione per talea perché è così semplice, efficiente e veloce.

Nel caso della buganvillea, il metodo migliore per la coltivazione è piantare talee.

Qual è il momento migliore per piantare talee di bouganville in acqua?

Piantare talee di bouganville in acqua è un processo che può essere fatto durante tutto l’anno. Tuttavia, il momento migliore per piantare talee di bouganville è tra metà primavera e l’inizio dell’estate.

Come far radicare correttamente le talee di bouganville in acqua?

Mettendo le talee di bouganville in acqua, il radicamento delle talee è lasciato al naturale processo evolutivo. Se si desidera accelerare il radicamento si può mettere sull’acqua un po’ di radicamento per piante con fiori in polvere o liquido.

Come dovremmo prendere le talee di bouganville in acqua per seminarle?

Per ottenere le talee di bouganville e procedere alla semina in acqua si esegue lo stesso procedimento utilizzato per preparare le talee per la messa a dimora.

Dovrebbero essere tagliati rami che hanno circa lo spessore di una matita (6-10 millimetri) e lunghi tra i 15 ei 20 cm.

Si consiglia di tagliare la base delle talee appena sotto un nodo o gemma e il taglio superiore, da 1,5 a 2,5 cm sopra l’altro.

La base è tagliata in modo diritto per evitare che lo stelo marcisca e il taglio dell’estremità del taglio è smussato (inclinato).

La talea di bouganville prescelta può essere tagliata obliquamente al centro, all’altezza della giunzione fogliare ea circa 30 cm dall’estremità del fusto. Si consiglia di eseguire un trattamento sulla superficie del taglio con ormoni radicanti. 

Le migliori talee di bouganville dai rami sono quelle che hanno uno o due anni e il legno tenero. Le talee devono essere sane e prive di qualsiasi tipo di parassita o malattia. 

Quanto tempo dovremmo lasciare le talee di bouganville in acqua nell’acqua?

Le talee di bouganville già pronte vengono poste in un contenitore di plastica o di vetro con abbondante acqua, in modo che il 45% delle talee venga immerso e il resto rimanga all’interno del contenitore.

Il taglio deve essere tenuto in acqua e prestare attenzione nel caso in cui diventa torbido, il che indica che deve essere cambiato in modo che non danneggi il taglio.

Vengono quindi posti all’ombra, dove arriva la luce, ma non la luce solare diretta. Il tempo in cui le talee di bouganville rimarranno nell’acqua dipenderà dalla formazione delle loro radici. 

È conveniente usare il compost o il compost?

È molto importante utilizzare compost o compost per la semina di talee di bouganville in modo che possano svilupparsi bene.

Nel caso di piantare bouganville in acqua, è necessario attendere che le sue radici escano prima di procedere alla semina.

Per la semina delle talee di bouganville si consiglia una miscela di terriccio, una parte di perlite e una parte di torba. Si consiglia anche l’uso della fibra di cocco perché trattengono molto bene l’umidità e fanno molto bene con le buganvillee.

Il taglio deve essere affondato nel supporto di 2 o 4 cm. È importante selezionare un contenitore o un vaso che abbia una buona capacità di drenaggio. Al momento della fioritura della bouganville è importante fornire un fertilizzante ricco di fosforo e micronutrienti.

Quanto tempo impiega solitamente una talea di bouganville ad emergere nell’acqua?

Le radici di bouganville poste in acqua impiegheranno una o due settimane per riprodursi, quindi la pianta dovrebbe essere piantata nel sito finale. Una volta piantata la bouganville, possono essere necessari solo da 3 a 6 mesi per la riproduzione di una nuova pianta.

Bibliografia e riferimenti

  • Bent Ana. (2019). Grande libro di giardinaggio indoor. Prima edizione. Servilibro Ediciones, SA Madrid-Spagna. PP 43-47.
  • Manuale di propagazione delle piante superiori. Università Metropolitana Autonoma. Prima edizione digitale 2017, Coyoacán. Messico PDF.

Banca dati digitale

  • Mendoza, Efren. Talee di bouganville in acqua . Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=XvggaZLaaSk
  • Ecured.com. talee Riprodotto da : https://www.ecured.cu/Esqueje
  • López D e Carazo N. La produzione di talee. Riprodotto da: https://www.researchgate.net/publication/28280218_La_produccion_de_esquejes
Nella nostra pagina puoi saperne di più sulla riproduzione per talea di alcune piante e alberi:
  • Talee di rosa.
  • Talee del cespuglio di rose in patata.
  • Talee di olive .
  • Ritagli di rosmarino.
  • Talee di lavanda.
  • Talee di gelsomino.
  • Talee di edera .
  • Talee di geranio.
  • Talee di mandarino.
  • Talee di cipresso.
  • Ritagli di garofano.
  • Talee di Dracena marginata.
  • Ritagli di garofano.
  • Talee di Camelia .
  • Talee di cactus.
  • Talee di bouganville.
  • Talee di bambù.
  • Talee di patate dolci.
  • Talee di bosso.
  • Ritagli di carciofi .
  • Talee di begonia.
  • Talee di alberi.
  • Ritagli di mandorle.
  • Talee di aloe vera.
  • Talee di oleandro .
  • Talee di agrifoglio.

 

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.