Funghi

Astraeus igrometrico

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Un carpoforo a forma di palloncino, da 2 a 4 cm quando è chiuso. Quando è aperto, può misurare da 6 a 8 cm ed è a forma di stella. Le sfumature che il fungo adotta vanno dal bianco sporco al marrone, secondo le sue varie parti che definiamo di seguito.

Esoperidio o quello che è lo stesso, la parte esterna del fungo. Ha due strati ben differenziati, un colore esterno marrone che si screpola e si asciuga facilmente, e una parte interna più opaca, carnosa e consistente. Quando le condizioni atmosferiche sono umide, si apre a forma di stella fino a toccare il suolo, in caso di tempo secco si contrae proteggendo l’endoperidio.

L’endoperidio o parte interna del fungo, è quello che avvolge la gleba che dà origine alle spore. Ha una forma globosa e misura circa 3 cm di diametro, il suo colore varia dal bianco sporco al marrone, ed ha all’apice un foro che permette l’uscita delle spore.

Gleba che cambia anche da bianco sporco a toni nerastri man mano che la sua spora matura

Habitat:

La sua stagione più comune è l’autunno, anche se può apparire in altre stagioni. Non ha una predilezione per un certo tipo di foresta, l’abbiamo vista sotto alberi molto diversi, ma normalmente in terreni aridi o sabbiosi.

Commenti:

È una specie che si riconosce con una certa facilità per la sua condizione di contrarsi nella stagione secca e di aprirsi con l’umidità. Si può confondere con alcuni Geastrum, ma tutti hanno la columella, tuttavia è anche vero che alcuni di loro hanno quel carattere igroscopico, anche se non così marcato.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Stella terrestre, izarputz igrometrica, stellata.
  • Sinonimo:
    Geastrum stellatum (Scop.) Wettst.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Gasteromycetidae
  • Ordine:
    Sclerodermatales
  • La famiglia:
    Astraeaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.