Funghi

Hydnum repandum

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello fino a 15 cm, colore variabile, dal beige al giallastro, ma prevalentemente camoscio. È carnosa e secca, con una superficie liscia o leggermente infeltrita, la sua forma è convessa ma molto irregolare, con un margine lobato negli esemplari adulti.

Imenoforo formato da fragilissime punture che cadono con un solo tocco, lunghe circa 6 mm, biancastre o color crema, decorrenti sul piede.

Piede di solito corto e spesso, a volte eccentrico, di colore piuttosto pallido.

Carne bianca, croccante, anche se può essere leggermente giallastra, con un leggero odore fungino e un sapore leggermente amarognolo.

Habitat:

Appare dalla fine dell’estate nei boschi di latifoglie, a file o filari, nelle pinete tuttavia è un fungo tardivo, che esce con l’autunno già avanzato e resiste anche fino all’arrivo della neve. Comune e abbondante.

Commenti:

È un buon alimento, più adatto ad accompagnare gli stufati che a mangiare da soli, anche se ci sono colori tra cui scegliere. Può essere confuso con Hydnum rufescens, che ha un cappello rossastro ed è molto più debole. L’Hydnum albidum, una specie bianca e fragile esclusiva delle pinete, è stata separata. Studi molecolari stanno scoprendo nuovi taxa correlati.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Lingua di mucca, camoscio.
  • Sinonimo:
    Hydnum flavidum Schaeff.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Aphyllophoromycetidae
  • Ordine:
    Cantharellales
  • La famiglia:
    Hydnaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.