Funghi

Fuligo cinerea

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Plasmodio con protoplasma granulare e corrente ritmica reversibile, formatosi attraverso divisioni cellulari multiple degli zigoti. A seconda delle condizioni di umidità, queste cellule sono ameboidi (myxamebas), o cellule flagellate. Sono bianche e striscianti, lasciando una mucosa colorata chiamata ipotalamo. Si nutre di piccoli organismi viventi, come i batteri. Questo tipo di plasmodio è chiamato faneroplasmodio, ed è comune nell’ordine Physarales. Quando le condizioni di temperatura e di umidità sono quelle giuste, i corpi riproduttivi, chiamati ethals, si realizzano.

Etallio formato da una massa mucillaginosa bianca o grigiastra sporca, lunga diversi centimetri e di forma imbottita. È una massa informe che si adatta alla forma del substrato su cui porta i frutti. Il suo aspetto macroscopico è simile a quello del caglio del latte, e la sua consistenza è fragile, se pressato con le dita in questa fase praticamente scompare. Tuttavia, man mano che matura, si scurisce e si indurisce notevolmente, dando origine a un peridio nerastro che si apre a uno pseudocapillare, che rilascia le spore alloggiate all’interno del peridio attraverso una colonna.

Piede inesistente, aderisce direttamente al substrato.

Spore marrone scuro al microscopio, spore nere. Hanno una dimensione considerevole, che può raggiungere i 15 micron, e hanno una forma più o meno sferica.

Habitat:

Questa specie compare soprattutto in tarda estate e per tutto l’autunno, essendo relativamente frequente. Porta i frutti sul legno morto, su piccoli ramoscelli o direttamente sull’erba.

Commenti:

È una specie dei Myxomiceti che si identifica per la sua consistenza e l’aspetto simile al caglio del latte, e per il suo colore bianco grigiastro. Quando esce sull’erba potrebbe essere confuso con l’incrostante Sebacin, che però sembra un uovo a grappolo, oltre ad essere un Phragmobasidiomycete, non un Myxomycete. Un altro Myxomycete di ecologia simile e di colore grigiastro è il crostaceo di Mucilage, di consistenza molto diversa. La Fuligo septica ha una forma simile, ma è gialla. Questa specie adotta talvolta toni violacei quando è parassita dalla Nectriopsis violacea.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Enteridium cinerium Schwein.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Myxomycota
  • Suddivisione:
    Myxomycotin
  • Classe:
    Mixomiceti
  • Sottoclasse:
    Myxogasteromycetidae
  • Ordine:
    Physarales
  • La famiglia:
    Physaraceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.