Funghi

Dacrymyces stillatus

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Carpoforo resupinato molto piccolo, al massimo circa 3 mm di larghezza, che sporge dal substrato della stessa quantità. Esistono due forme di questa specie, la forma principale e la forma conidiale o anamorfica, nel primo caso la superficie è piegata a cerebroforma, con pieghe un po’ irregolari. La forma principale è gialla, passando poi all’arancione, mentre nella seconda fase è arancione rossastro molto luminoso, e la sua forma è più pustolosa e meno piegata, come un disco.

Imenio liscio immerso nella superficie del carpoforo.

Piede generalmente inesistente, è una specie sessile, aderisce direttamente al substrato, anche se eccezionalmente può avere un piede molto piccolo e rudimentale.

Polpa giallastra e gelatinosa, senza odore o sapore apprezzabile.

Habitat:

Cresce su rami caduti, o generalmente legno morto, formando colonie di numerosi individui, con una preferenza per il legno di conifera, ma non esclusivamente. È comune trovarlo nelle nostre foreste perché è frequente e molto abbondante, e si può trovare in quasi tutti i periodi dell’anno.

Commenti:

La forma principale di questa specie è stata a lungo classificata come Dacrymyces deliquescens, riservando il nome stillatus agli individui di colore rosso-arancio. È stato dimostrato che esistono infatti due forme della stessa specie, una forma principale e una forma conidiale, in cui i basidi sono sostituiti da cellule asessuate chiamate conidiospore. Il taxon Dacrymyces deliquescens ha quindi cessato di esistere in quanto tale. Questo genere è caratterizzato da spore settate e da basidi bisporici biforcati, con due enormi sterigmi. Questa specie si differenzia da specie simili, come Dacrymyces capitatus, per le spesse pareti delle spore.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Dacrimice deliquescente.
  • Sinonimo:
    Dacrymyces deliquescens (Bull.) Duby.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Phragmobasidiomycetes
  • Sottoclasse:
    Incertae sedis
  • Ordine:
    Dacrymycetals
  • La famiglia:
    Dacrymycetaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.