Funghi

Fomitopsis pinicola

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Carpoforo perenne di notevoli dimensioni, può raggiungere i 50 cm di larghezza, per 25 di proiezione, con uno spessore superiore ai 10 cm. In generale, è di forma semicircolare o a mensola, ed è talmente attaccata al substrato su cui porta i frutti che è difficile staccarla da essa. Inizialmente è di colore marrone rossastro, anche se la sua superficie presenta solitamente aree concentriche di varie tonalità, grigie o marcatamente ocra. I vecchi esemplari assumono un colore nerastro sulla sua superficie, che è ricoperta da una sostanza simile ad una vernice molto caratteristica. Il margine o zona di crescita è di colore bianco giallastro, con bordi smussati.

Imenio composto da strati annuali di tubi disposti in strati senza un evidente strato di separazione, di colore biancastro o giallastro. Piccoli pori colorati, da 3 a 5 per mm, la superficie imenica si sporca quando viene strofinata.

Piede inesistente, aderisce direttamente al substrato.

Carne dura e coriacea, con consistenza suberbosa e colore crema, più scura in età avanzata. Il suo odore e il suo sapore, forse per transfert dal substrato stesso, è resinoso. E ‘notevolmente spessa, soprattutto nella zona di unione con il substrato.

Habitat:

E’ una specie frequente sul legno di pino, non così su altri tipi di alberi, che fruttifica praticamente in ogni periodo dell’anno sulle ferite, o direttamente sugli alberi morti.

Commenti:

Per il suo habitat e il colore bruno-rossastro, non pensiamo sia difficile da identificare, tuttavia ci sono specie che fruttificano su legno che hanno anche quello strato di resina o vernice sulla loro superficie, come nel caso del Ganoderma resinaceum, più comune sulle querce, il cui strato di resina è più denso, essendo anche una specie più morbida di quella qui descritta. Il Ganoderma pfeifferi può avere qualche somiglianza, anche se la sua carne è molto più scura, marrone e non cremosa.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Intonaco di pino, intonaco flangiato.
  • Sinonimo:
    Poliporo marginatus (Pers.) Fr.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Aphyllophoromycetidae
  • Ordine:
    Poriales
  • La famiglia:
    Coriolaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.