Funghi

Panaeolus semiovatus

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello che può raggiungere i 5 cm di altezza per tre cm di diametro nel suo punto più largo, alla nascita attaccato al piede e di colore beige, ma che presto si apre essendo a forma di campana o più propriamente di mezzo uovo. Il suo colore adulto è crema grigiastra abbastanza uniforme, a volte biancastra. Cuticola un po’ ruvida, glabra, lucida anche con tempo secco, piuttosto viscosa con la pioggia. Il margine può avere tracce di velo e non è striato.

Ventricolare e abbastanza denso di film dinatici disposti verso l’alto. Sono grigi da giovani, ma presto diventano nerastri.

Piede cilindrico sproporzionatamente allungato, con una piccola lampadina alla base Longitudinalmente scanalato, poco appariscente e un po’ puccinoso, cavo. Il suo colore è simile a quello del cappello e ha un fragile anello biancastro.

Carne biancastra o color crema, scarsa e molto sottile. Odore e gusto non molto significativo.

Habitat:

Porta i suoi frutti sugli escrementi di bestiame, spesso in modo gregario. Il suo periodo di apparizione è la primavera, con partenza anche in autunno. È un fungo molto comune.

Commenti:

Lo consideriamo un fungo inconfondibile, in primo luogo per le sue dimensioni, è la specie più grande del suo genere che si presenta regolarmente. Anche la sua forma a metà uovo è determinante, così come il suo colore uniforme più chiaro rispetto ad altre specie del genere. Ha anche un anello, il che rende molto difficile la confusione con altre specie con cui condivide un habitat, come Panaeolus papilonaceus.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Orribeltz arrautzerdi.
  • Sinonimo:
    Anellaria semiovata (Sowerby) A. Persoon & Dennis

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Agaricales
  • La famiglia:
    Coprinaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.