Suggerimenti

4 tipi e varietà più famosi di spinaci

Lo spinacio (spinacia oleracea) è una pianta annuale ricca di vitamine A ed E, iodio e antiossidanti, un ortaggio originario dell’Asia sudoccidentale e conosciuto in Spagna dal XX secolo.

Per queste sue proprietà è il cibo preferito del potente Braccio di Ferro il Marinaio dei fumetti, personaggio che lo ha fatto conoscere in tutto il mondo, perché i suoi muscoli si sono rafforzati quando lo ha consumato.

Lo coltiviamo come ortaggio perché le sue foglie grandi, verde scuro, sono carnose, commestibili nelle loro varie forme: tonde, avvallate e a freccia. È facile da coltivare e può essere mangiato foglie sciolte o piante intere.

I suoi due tipi principali sono a crescita rapida e a crescita lenta. Quelli a crescita rapida prosperano con tempo fresco, in autunno , a fine inverno o all’inizio della primaveraQuelli a crescita lenta sono adattabili a climi caldi, tarda primavera o estate

Le varietà più eccezionali sono le seguenti:

Spinaci Savoia

È il più conosciuto e quindi il più popolare. Le sue foglie sono di colore verde scuro, ondulate, arricciate, rugose, spesse e croccanti. 

Bisogna lavarli bene prima di passare alla cottura, ma questo lavoro può diventare difficile proprio perché sono croccanti.

Si consiglia di metterli a bagno in acqua per un tempo ragionevole finché non ci assicuriamo che siano ben puliti. 

Il suo consumo è solitamente cotto, ma possiamo sfruttarli nelle insalate, nelle zuppe, negli stufati, nei fritti, nelle creme, nelle puree, nella pasta, come accompagnamento al pesce e nei frullati verdi. Possiamo ottenere questa varietà nei mercati in confezioni ermetiche.

Esempi di spinaci verza sono il reggimento e il bloomsdal.

Semisavoia di spinaci

È del tipo savoiardo, ma con uno sviluppo meno intenso. Ciò significa che conserva le proprietà della verza, ma è più leggera con meno consistenza e meno ondulazione delle foglie.

È facile da coltivare e resisterà alle malattie che lo attaccano come un toro, ma è meno commercializzato.

Per gli spinaci semiverza, vista la sua consistenza, possiamo prepararli saltati in olio d’oliva o in creme, ma il lavaggio deve essere abbondante per eliminare eventuali impurità che possono rimanere nelle sue increspature. T anto questa gamma come l’altra delle sue specie contenenti ferro e una fonte di magnesio, fibre e folati.

Questi ingredienti sono molto importanti per mantenere la funzione muscolare, regolare la frequenza cardiaca, garantire un sistema immunitario sano e per la stabilità della pressione sanguigna; serve anche a curare gastriti e ulcere gastriche.

Spinaci in foglia liscia

Come indica il loro nome, sono diversi dagli altri due, perché i loro fogli non sono ondulati, crespi o spiegazzati, ma piuttosto lisci, il che li rende più facili da pulire .

Tuttavia, le foglie sono più grandi della Savoia o della Semi-Savoia. Sebbene alcuni supermercati li vendano a gambo e prelavati, si consiglia di lavarli a casa.

Ricorda che qualsiasi previsione alimentare non guasta mai. Si possono mangiare cotti, ma una frittata di spinaci e cheddar non ha mai lasciato male a nessuno.

Spinaci piccoli

Si tratta di un prolungamento degli spinaci a foglia liscia, ma di produzione precoce e raccolta anticipata.

Il suo nome si riferisce proprio a quello, alla brevità del suo sviluppo; Inoltre, ha una consistenza più piccola e un aspetto più tenero, morbido e dolce.

Questo lo rende il preferito nella preparazione di insalate, panini e snack gourmet come le bruschette. S owever, può essere mangiato crudo come un modo per la sua elevata di vitamina C; Ha meno calorie del cotto quindi è utile per dimagrire.

I neonati sono venduti in sacchetti con i gambi, che non devono essere rimossi poiché sono anche teneri. Tra le varietà di spinaci, è quella che contiene meno acido ossalico.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.