Suggerimenti

Chamaecyparis Lawsoniana: [Coltivazione, cura, parassiti e malattie]

Chamaecyparis lawsoniana è il nome scientifico del noto cipresso Lawson ed è una specie arborea abbastanza grande .

La sua origine è nordamericana e la sua tessitura è robusta, sia nei rami che nelle foglie, il che la rende una specie ideale da avere nei grandi campi.

Il suo valore è piuttosto ornamentale perché produce piccoli fiori e pigne. Il legno ha un’elevata resistenza e un aroma molto particolare .

Sei un amante dei grandi alberi ? Che ne dici di iniziare a lavorare con una di questa specie?

Cos’è la Chamaecyparis Lawsoniana?

È un albero ornamentale della famiglia delle Cupressaceae, dal tronco legnoso e dall’odore caratteristico .

Quando il tempo è favorevole può raggiungere i 60 metri di altezza. Ma, in caso contrario, è in grado di raggiungere fino a 30 metri.

Studi sulla loro struttura e sistema di vita mostrano che sono molto bravi a mantenere un clima fresco e, grazie alla loro altezza, anche a fornire ombra .

Ha foglie sempreverdi che fungono da rifugio temporaneo per diversi animali , ma non è molto attraente intorno al cibo.

Dove lo dobbiamo seminare?

Affinché l’albero possa prosperare correttamente, deve essere piantato in un’area con umidità costante .

La buona notizia è che essendo un albero molto denso in termini di foglie e rami, tende a trattenere molto bene l’umidità all’interno . Questa condizione è completata dal suo basso bisogno di luce solare, quindi il luogo da scegliere dovrebbe dargli una sorta di ombra durante il giorno.

Questi alberi sono utilizzati in prati, giardini e urbani giardini , quindi è abbastanza facile da offrire loro ciò di cui hanno bisogno.

Quando dovrebbe essere coltivata la Chamaecyparis Lawsoniana?

Il periodo ideale per effettuare la semina è la primavera o l’inizio dell’autunno , poiché offrono i migliori livelli di temperatura per farla attecchire.

La scelta della data appropriata sarà decisiva affinché la pianta possa crescere senza problemi, poiché il caldo o il gelo non lo fanno molto bene in questa prima fase.

Come prepariamo il terreno?

Chamaecyparis lawsoniana non è molto esigente in fatto di terreno e le sue radici non tendono a crescere molto spesse e larghe .

Per questo motivo non è un cattivo compagno per altre specie vegetali e nemmeno per essere posizionato vicino agli edifici.

Necessita di un terreno leggero, di impasto piuttosto sabbioso dove le sue radici possano muoversi con disinvoltura . È importante che abbia anche la capacità di trattenere bene l’umidità.

La preparazione sarà effettuata con una torba che aiuta a incorporare la materia organica di cui quasi tutte le specie hanno bisogno per svilupparsi in modo sano. Questa preparazione può essere fatta qualche mese prima di iniziare il processo di coltivazione.

Come seminare una Chamaecyparis Lawsoniana passo dopo passo?

Chamaecyparis lawsoniana ha una bassa percentuale di crescita positiva quando seminata attraverso i semi .

Inoltre, di solito è un processo piuttosto lento che potrebbe richiedere anni per vedere prosperare. Ecco perché gli specialisti consigliano di seminare attraverso talee già cresciute che vendono in vaso .

Affinché il processo di trapianto sia vantaggioso, verranno seguiti i seguenti passaggi:

  1. Apri una buca nel terreno che sia sufficiente per posizionare la pianta con la torba con cui proviene dal vivaio. Non è necessario che sia eccessivamente profondo.
  2. Posizionare il campione completo e chiudere il foro con il terreno estratto, premendo delicatamente con le dita.
  3. Puoi aggiungere del fertilizzante liquido in questa fase per aiutare il processo di crescita e poi annaffiare.

Di che cure hai bisogno?

L’irrigazione è una parte essenziale della cura della Chamaecyparis Lawsoniana a causa dell’umidità di cui ha bisogno .

Quando il clima è freddo e le piogge sono abbondanti, può essere necessaria l’irrigazione una volta alla settimana.

Ma se ci sono siccità e le temperature aumentano, la cosa migliore da fare è valutare di effettuare due o tre annaffiature a settimana, a seconda dello stato del terreno. È importante offrirgli umidità ma non fare pozzanghere perché ciò potrebbe mettere a rischio il suo sviluppo.

Per quanto riguarda la potatura , in genere, non ne ha bisogno poiché cresce regolarmente su tutti i lati, culminando in una punta conica. Il compost verrà applicato durante la primavera , una volta al mese.

Quali parassiti e malattie attaccano la Chamaecyparis Lawsoniana?

La specie è poco attaccata dai parassiti, ma esiste una malattia altamente fatale nota come Phytophthora lateralis .

Secondo studi effettuati da professionisti della zona, si tratta di un fungo che attacca dalle radici, provocando la morte di qualunque zona tocchi.

La maggiore propensione a soffrire della malattia è in quegli esemplari che vengono piantati vicino a corsi d’acqua, come i fiumi.

È inoltre necessario notare che in pochissime occasioni il fungo attacca piante giovani, piuttosto si concentra su alberi e adulti.

La buona notizia è che si tratta di una specie resistente , quindi ci sono stati casi di alberi infetti che sopravvivono da anni anche con il fungo.

La Chamaecyparis Lawsoniana è una delle specie più interessanti di questo tipo di albero. Infatti le sue ampie dimensioni lo rendono ideale per stabilirsi come base per le riunioni di famiglia del fine settimana. E questa sarà una realtà che verrà utilizzata generazione dopo generazione, visto che possono vivere fino a 5 secoli.

Bibliografia e riferimenti

  • Buczacki, Stefan. (2000). I migliori alberi e arbusti sempreverdi. Edizioni AKAL. Madrid, Spagna.
  • Morcillo San Juan, Antonio. (2015). Guida tascabile agli alberi di Madrid. I 50 alberi più frequenti nei nostri parchi e strade. Mundi-Prensa Libros. Madrid, Spagna.
  • Gimenez Verdu. (1991). Note sul cancro al cipresso. Dipartimento di Biologia Vegetale I. Facoltà di Biologia. Università Complutese. Madrid, Spagna. Riprodotto da: https://www.miteco.gob.es/ministerio/pags/biblioteca/plagas/BSVP-17-03-423-439.pdf
  • Fernández, Guadalupe; Devesa, Juan Antonio. (1990). Guida agli alberi e agli arbusti nei parchi e giardini di Badajoz . Consiglio comunale di Badajoz. Assessorato alla Cultura. Badajoz-Spagna. Ristampato da: https://www.researchgate.net/profile/Juan_Antonio_Alcaraz/publication/268523790_Guia_de_arboles_y_arbustos_de_los_parques_y_jardines_de_Badajoz/links/5474650f0cf2778985abdbaarjosa-da-publication-y-losardfpdf

Seminare il mango: la guida passo passo per mangiare questo delizioso frutto [12 passaggi]

Quando? Tarda primavera e inizio estate. Dove? È sensibile al freddo (albero tropicale) e necessita di molta luce. Quanto …
Leer Más

Come piantare un ulivo passo dopo passo: [Guida completa + immagini]

Quando? In autunno o primavera. Dove? Richiede tra le 8 e le 12 ore al giorno di luce. Si sviluppa molto bene…
Leer Más

Hackberry o Lidonero: [Semina, Cura, Irrigazione, Substrato, Problemi]

Il bagolaro (Celtis australis) è un albero dalla tessitura forte che si trova in zone prossime alla macchia mediterranea, quasi sempre…
Leer Más

Il Pino: [Pianta, Caratteristiche, Irrigazione, pH, Potatura, Problemi]

Un pino è un tipo di conifera del genere Pinus, nella famiglia delle Pinaceae. Pinus è l’unico genere del …
Leer Más

L’albero di Jacaranda: [Caratteristiche, semina, cura, irrigazione e substrato]

La prima volta che qualcuno vede un albero di jacaranda (Jacaranda mimosifolia), potrebbe pensare di aver visto qualcosa preso da …
Leer Más

L’Acacia: [Caratteristiche, Semina, Cura, Irrigazione e Substrato]

Le acacie sono alberi graziosi che crescono in climi caldi come le Hawaii, parti dell’Africa, Messico e sud-ovest …
Leer Más

Algarrobo: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Il carrubo è un albero sempreverde che si adatta molto bene ai climi di tipo mediterraneo, raggiungendo un …
Leer Más

Nespolo: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il nespolo è un albero che produce un frutto dalla polpa densa e dolce noto con lo stesso nome. Lo so …
Leer Más

Kaki: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il kaki è un albero da frutto che ha guadagnato molta popolarità per la sua capacità di adattarsi a quasi tutti i tipi…
Leer Más

Kiri: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

L’albero del kiri è uno dei più imponenti che possiamo trovare perché raggiunge i 20 metri di altezza. Anche …
Leer Más

Leccio: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Il leccio è una specie di albero ampiamente utilizzato per ripopolare aree di terreno rimaste deserte per …
Leer Más

Ceibo: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

L’Erythrina crista-galli è un piccolo albero originario del Sud America, dei paesi dell’Uruguay, del Brasile, del Paraguay e dell’Argentina. È …
Leer Más

Pioppo nero: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Populus nigra è una delle specie autoctone più importanti dell’Europa centrale e mediterranea. Si è diffuso da…
Leer Más

Budleia: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Buddleia o Buddleja è un genere che riunisce circa 100 specie del Nord e del Sud America, da …
Leer Más

Bella Sombra: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Bella ombra, è un albero originario della regione calda e umida dell’Argentina. Tuttavia, è stato introdotto per …
Leer Más

Hackberry: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il bagolaro è un albero deciduo molto longevo (da 400 a 600 anni), tipico della regione mediterranea. È originario di…
Leer Más

Albero dell’amore: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

L’albero dell’amore è una specie arborea del sud-ovest e sud-est dell’Europa e dell’Asia occidentale. Il suo …
Leer Más

Pioppo canadese: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il pioppo canadese è un albero ibrido prodotto dall’incrocio tra Populus deltoides, originario del Nord America, e Populus …
Leer Más

Carambolo: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

L’Averrhoa carambola è un frutto tropicale originario dell’Asia sudoccidentale. La sua coltivazione si è diffusa in vari paesi con …
Leer Más

Acerola: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

La Malpighia emarginata è un albero originario del Centro America ed è distribuito naturalmente dal sud del …
Leer Más

Albero di Giove: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

L’albero di Giove è una specie originaria della Cina, della Corea e del Giappone, coltivata anche nelle regioni subtropicali…
Leer Más

Agrifoglio: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

L’Ilex aquifolium è un albero solitamente utilizzato come pianta ornamentale per le sue foglie spinose e i suoi frutti rossi. Il suo …
Leer Más

Boldos: [coltivazione, irrigazione, cura, parassiti e malattie]

Il boldo è un albero originario del Cile ampiamente riconosciuto come una delle specie forestali con il più alto valore ambientale…
Leer Más

Durillo: [Coltivazione, Irrigazione, Cura, Parassiti e Malattie]

Il Viburnum tinus è una specie originaria delle foreste temperate della regione mediterranea. Si distingue per il suo grande valore ornamentale e …
Leer Más

Agrifoglio: [Pianta, cura, irrigazione, substrato, parassiti e malattie]

L’agrifoglio è una delle piante ornamentali più belle da avere in giardino. Il contrasto tra…
Leer Más

Piantare un ciliegio: la guida per farlo [Immagini + passo dopo passo]

Quando? durante la primavera. Dove? Hanno bisogno di molta luce solare e di una buona circolazione dell’aria. Quanto tempo ci vuole per…
Leer Más

Pianta un albicocco: [substrato, irrigazione, cura, parassiti]

I cinesi associano l’albicocca all’educazione e alla medicina. Ad esempio, la parola classica 杏 壇 (letteralmente: “altare …
Leer Más

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *