Suggerimenti

Come coltivare cacao e cioccolato in casa

Riesci a immaginare di poter coltivare cacao e cioccolato in casa per avere i tuoi prodotti? È vero che per coltivarlo è necessario vivere in un ambiente tropicale o crearlo artificialmente perché il cacao ha bisogno di un ambiente molto umido per crescere o, in mancanza, di una serra.

Quando il cacao viene piantato in serra, gli alberi e il raccolto non saranno abbondanti come quello che si trova in un ambiente naturale tropicale e può essere difficile anche produrre baccelli di cacao, ma è vero che per gli amanti del giardinaggio è è molto interessante avere il nostro albero di cioccolato, giusto? In questo articolo di EcologíaVerde ti forniremo alcune chiavi su come coltivare cacao e cioccolato in casa.

Acquista i semi germogliati

Acquistare le fave di cacao germinate è un’ottima idea, puoi anche acquistare la piantina dell’albero di cacao. Puoi chiedere al centro di giardinaggio più vicino se possono procurartelo perché è molto più facile riuscire a coltivarlo in questo modo, molto di più che se decidi di coltivarlo da seme.

In questo modo è meno probabile che la pianta del cacao soffra di malattie o funghi, cosa che quasi sicuramente può succedere se si decide di piantarla dai semi.

Suggerimenti per coltivare cacao e cioccolato in casa

Qui ti darò alcuni consigli su come coltivare cacao e cioccolato in casa in modo che il tuo raccolto possa avere successo e tu possa avere la tua pianta di cacao a casa tua:

  • Trova il contenitore giusto. Dovrai iniziare con un grande contenitore in modo che la pianta possa crescere con successo. Se crescono molto puoi trapiantarlo ogni 4 o 5 mesi.
  • Prepara la terra. Il terreno dovrà essere ben concimato ed essere anche ricco di sostanze nutritive per essere fertile, inoltre dovrà drenare bene ma mantenere un’umidità costante.
  • Se vuoi far ripartire la tua pianta da zero, dovrai prima aspettare che i semi germinino, ad esempio mettendoli in un po’ di cotone naturale e annaffiandoli, prima di piantarli bene e, inoltre, dovrai annaffiatelo almeno due volte al giorno, ma con uno spruzzo fine per non danneggiare i semi.
  • Dovrai mantenere la pianta sempre in un ambiente caldo e umido, ad esempio in una serra a temperatura controllata. La temperatura ideale è di 21ºC.
  • Metti contenitori d’acqua vicino alla pianta in modo che rilasci gradualmente l’umidità. Il mantenimento dell’umidità è vitale per la pianta, se l’ambiente è asciutto la ucciderà rapidamente. Ricorda che questa pianta non ama l’acqua; gli piace l’umidità.
  • Tieni la pianta lontana dalla luce solare diretta, poiché cresce in mezzo alla natura tropicale all’ombra di altri alberi.
  • Per mantenere in vita la pianta dovrai prendertene cura con pazienza e dedizione, non puoi lasciarla al suo destino e dovrai preoccuparti del fertilizzante, dell’umidità, che abbia una corretta fonte di calore e darlo via regolarmente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come coltivare cacao e cioccolato in casa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.