Suggerimenti

Come coltivare gli spinaci in vaso

Per coltivare gli spinaci in vaso devi solo imparare a gestire alcuni fattori chiave per avere successo: quando seminare, annaffiare, ore di luce, temperatura, ecc. Sono fattori importanti ma facili da controllare bene con questi consigli che ti do.

Ti consigliamo inoltre quali semi biologici utilizzare , le migliori fioriere, cassette e tavoli da coltivazione per il tuo giardino e libri indispensabili per imparare tutto sul giardinaggio biologico .

Quindi vai avanti e coltiva gli spinaci nell’orto urbano perché ne vale la pena e non è una coltura complicata anche se inizi nel giardinaggio biologico e non hai molta esperienza.

Leggi anche le proprietà degli spinaci .

Come coltivare gli spinaci in vaso

Lo spinacio, Spinacea oleracea L. , è una pianta originaria dell’Asia che appartiene alla famiglia botanica delle Chenopodiaceae . , come quinoa o quinoa , barbabietole e bietole .

Semina

Per stimolare la germinazione dei semi di spinaci, metteteli a bagno in acqua per 8 ore prima della semina. Quindi scolateli bene e piantateli ad una profondità non superiore a 3 cm. Se semini più in profondità di 3 cm potresti avere difficoltà quando si tratta di germinare. Entro due settimane avranno germinato e la piantina crescerà.

Quando si seminano gli spinaci, lasciare uno spazio compreso tra 7 e 10 cm² per ogni seme perché quando la pianta si sarà sviluppata ne avrà bisogno. Non sovraffollare i vasi.

Semina i semi di spinaci in qualsiasi periodo dell’anno, ma tieni presente che per germinare devono avere una temperatura di circa 20ºC.

Vaso o tavolo da coltivazione

Sia che tu abbia intenzione di seminare gli spinaci in vaso o su un tavolo da coltivazione, dovrebbero avere una profondità minima di 30 cm. Lo spinacio ha una radice ramificata bassa, quindi non è necessario fornire grandi contenitori per la sua coltivazione. Certo, assicurati che i vasi abbiano dei fori alla base in modo che l’acqua di irrigazione possa fuoriuscire se annaffiamo di più.

Cerca di evitare pentole e contenitori di plastica morbida. Optare per materiali più naturali e meno inquinanti come argilla non smaltata, geotessile, ecc. Maggiori informazioni sui tipi di pentole .

substrato

Per un vaso da 30 cm ti darò la proporzione approssimativa che uso di solito.

  • Nel primo strato, che andrebbe alla base della pentola, metti da 4 a 6 pietre per aiutare a drenare l’acqua in eccesso. Che non coprano i fori da cui deve uscire l’acqua.
  • Quindi aggiungiamo uno strato di circa 4 o 5 cm di sabbia.
  • Sopra, posiziona un altro strato di terreno organico di 15 cm per la coltivazione di piante orticole.
  • Aggiungi un altro strato di 3 cm di getti di lombrico o compost.
  • Completa il resto del vaso (circa 7 cm) con terriccio organico.

Hai più opzioni per l’invasatura dei substrati .

Leggero

Gli spinaci sono il tipo di pianta che preferisce crescere in un luogo dove riceve il sole diretto. Se lo metti in uno spazio che riceve diverse ore di luce solare diretta al giorno, crescerà molto meglio e più velocemente che se è in mezz’ombra.

Temperatura

È una pianta relativamente resistente alle temperature estreme. Può resistere a temperature comprese tra 5 e 28 ºC. La sua temperatura ottimale per lo sviluppo sarebbe tra i 15 ei 25 ºC, anche se dipenderà dal tipo di varietà che coltiverai.

Quando gli spinaci sono diversi giorni con una temperatura elevata (più di 30 ºC) la pianta può spigolare. Ciò significa che non è più così adatto da mangiare perché è più fibroso e perché inizia a seminare. Quindi, se hai intenzione di conservare i tuoi semi di spinaci per la prossima stagione o vuoi scambiarli con altri giardinieri, lascia che raccolga alcune piante e hai già una scorta di semi dal tuo giardino.

Irrigazione

Hai bisogno di annaffiature regolari, ma cerca di evitare l’eccessiva irrigazione. Prima di annaffiare, metti un dito nel terreno di circa 4 cm e se noti umidità non innaffiare quel giorno. Se noti che il terreno è asciutto, innaffia. Nei mesi più caldi dell’anno dovremmo annaffiare più frequentemente.

Piaghe e malattie

Le lumache e gli afidi sono i parassiti più comuni sugli spinaci. Puoi prevenire e combattere l’infestazione da lumache in modo ecologico con questi consigli, e ci sono anche rimedi ecologici per l’infestazione da afidi . È anche possibile prevenire o eliminare la muffa con opzioni ecologiche.

Raccolto

Se hanno avuto buone condizioni di crescita e a seconda del tipo di varietà che hai piantato, in circa 7 settimane puoi iniziare a raccogliere i tuoi spinaci e gustarli saltati, in insalata, puree, lasagne, stufati, frullati verdi, ecc.

Con una forbice pulita o con cautela con le dita, eliminate le foglie già pronte.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.