Suggerimenti

Come rimuovere le erbacce dal prato

Nei giardini, nei frutteti o su qualsiasi superficie in cui abbiamo erba, è comune che crescano piante note come erbacce. Forse il nome non è il più appropriato. Alcune di quelle conosciute come erbacce sono in realtà piante che possono diventare molto pregiate, ad esempio il caso della valeriana rossa o del dente di leone.

Tuttavia, se sei uno di quelli che cerca di mantenere il tuo prato o giardino ben curato, le erbacce non solo possono essere poco attraenti in quello spazio, ma competeranno anche per l’acqua, la luce e i nutrienti del suolo con il resto delle piante. piante e con il prato stesso. Ecco perché nel seguente articolo di EcologiaVerde spiegheremo come eliminare le erbacce dal prato in diversi modi.

problemi con le erbacce

Se vuoi mantenere il tuo prato immacolato, controllare e tenere a bada le erbacce è essenziale. Come abbiamo già accennato, il problema delle erbe infestanti non è solo che danno la sensazione di abbandono e abbandono, ma anche che trascurare la crescita di queste piante può causare altri inconvenienti che influiscono direttamente sulla salute del nostro prato:

  • Competono con le piante che stai coltivando per lo stesso terreno, luce, acqua e sostanze nutritive. Cosa può far sì che le tue piante non crescano in tutto il suo splendore perché le erbacce uccideranno quelle risorse limitate.
  • Le erbacce facilitano notevolmente la comparsa di parassiti, ad esempio cocciniglia o afidi. Questi parassiti non solo colpiranno le erbacce, ma causeranno anche danni ai prati e ad altre piante nel giardino.

Come strappare le erbacce

Come in tante altre occasioni della vita, l’opzione migliore non è sempre la più semplice. In questo caso, sicuramente la cosa migliore è quello che è stato fatto per tutta la vita, ovvero rimboccarsi le maniche e tirare fuori le erbacce dal prato una ad una.

Quello che dovresti fare è prendere la pianta e allungarla con cura, evitando che si spezzi. In questo senso, questo è un compito che sarà molto più facile da svolgere se il terreno è umido. Ecco perché la cosa migliore che puoi fare è annaffiare o aspettare che piova e avviarle immediatamente, se lasci passare troppo tempo le piante rifioriranno o lasceranno i loro semi nel terreno.

Se farlo con le mani ti sembra troppo difficile, un’opzione potrebbe essere quella di usare la zappa, ma fai attenzione, quando usi la zappa, devi tenere conto di non colpire o rompere la radice, poiché così la pianta ricrescerà.nuovo.

Erbicidi contro le erbacce

Se quanto abbiamo spiegato nella sezione precedente sembra troppo faticoso, hai comunque alcune opzioni che non richiedono tanto sforzo fisico, ad esempio l’uso di erbicidi per eliminare le erbacce:

  • Erbicidi selettivi: eliminano un tipo specifico di erbaccia.
  • Erbicidi totali: elimina ogni tipo di erbaccia.

Ad esempio, il glifosato, un erbicida dagli effetti negativi, viene utilizzato per eliminare qualsiasi tipo di erbaccia. Quando la pianta assorbe questi erbicidi, ne risente e alla fine muore. Ecco perché se si utilizza un erbicida selettivo, è consigliabile prestare molta attenzione durante l’irrorazione per evitare che si diffonda ad altre piante o al prato.

Tra le alternative più ecologiche e consigliate, abbiamo le preparazioni fatte in casa a base di aceto. L’acido acetico presente in questo liquido ha dimostrato di essere un efficace erbicida da contatto. Nel seguente articolo di EcologiaVerde vi spieghiamo come funzionano l’aceto, l’acido acetico e le erbe infestanti.

Decespugliatore per erbacce

Se il prato è molto esteso, un’altra ottima soluzione per eliminare le erbacce può essere un decespugliatore. Tra i principali vantaggi di questa macchina c’è quello di poter pulire un’area molto ampia di terreno in pochi minuti e molto facilmente. D’altra parte, tutte le erbacce che elimini possono essere lasciate schiacciate integrate nello stesso posto.

Tuttavia, devi essere chiaro che questo metodo non rimuove le radici delle piante, ma semplicemente la parte superficiale di esse. Ecco perché ogni tanto devi ripetere questo processo in modo da poter eliminare le piante man mano che crescono.

Da EcologiaVerde vi consigliamo il nuovo decespugliatore a batteria STIHL, pratico, silenzioso e senza fili. Non solo riceverai una fantastica macchina per la cura del prato e del giardino, ma potrai anche partecipare alla sua campagna di solidarietà «L’albero con più doni al mondo» attraverso la quale STIHL, insieme alla ONG Messaggeri di Pace, realizzerà un donazione di giocattoli ai bambini. Visita la pagina dell’albero con più regali al mondo, scegli il regalo, la carta e la scatola prima di depositarlo sull’albero, bastano pochi click!

Se desideri leggere altri articoli simili a Come rimuovere le erbacce dal prato, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.