Suggerimenti

Kew Gardens: orticoltura e natura a Londra

I Royal Botanic Gardens of Kew (in inglese Royal Botanic Gardens, Kew ), comunemente chiamati Gardens of Kew o Kew Gardens , è un vasto giardino botanico con serre, con 120 ettari di estensione, una delle principali attrazioni turistiche di Londra che si trova tra Richmond upon Thames e Kew, a sud-ovest di Londra, Regno Unito. Kew Gardens è stata fondata nel 1759 e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2003.

Negli ultimi 250 anni Kew Gardens ha dato innumerevoli contributi all’aumento delle conoscenze su piante e funghi con molti benefici per l’umanità. Inoltre, è una delle banche di semi più importanti al mondo. Cosa aspetti a conoscerlo?

Agricoltura a Kew Gardens

Mucchio di compost

Compost Heap , letteralmente “compost heap”, è uno dei più grandi cumuli di compost non commerciale in Europa . È vietato ai visitatori, ma c’è un ponte di osservazione al Pinetum da cui è possibile osservare il processo di compostaggio . Tutti i rifiuti del giardino di Kew Gardens vengono portati in questa posizione  e collocati in uno dei due enormi cumuli: uno non contiene materiale legnoso e l’altro rami erbacei . Entrambi i cumuli vengono setacciati, sminuzzati e mescolati con generose razioni di letame provenienti dalle scuderie della Royal Horse Artillery . Il materiale  si riscalda naturalmente fino a 60 ° Ce si rompe rapidamente. Il personale di tanto in tanto lo spruzza con acqua e lo rimuove con un trattore. Otto settimane dopo, è pronto per tornare in giardino come compost  per arricchire le piante da cui proviene . Come fatto divertente, i pavoni residenti a Kew Gardens sembrano apprezzare il calore dei cumuli di compost e spesso possono essere visti appollaiati sopra di essi.

Giardino delle api

Nessun giardino inglese è completo senza le sue api e Kew Gardens non fa eccezione. Le api possono percorrere fino a sei miglia per cercare cibo, quindi possono scegliere da un ampio menu con la variegata flora di Kew Gardens . Le colonie di api sono caratterizzate da regine che sono arrivate dalla Nuova Zelanda ; Queste api sono molto docili (importanti in un giardino che accoglie un milione di visitatori all’anno) e di colore più chiaro (quasi giallo) rispetto all’ape scura britannica. Il personale di Kew Gardens controlla ogni nove giorni la presenza di api negli alveari e ad agosto rimuove il miele . Purtroppo non c’è abbastanza miele in vendita al pubblico – ma molto popolare tra il personale del giardino!

Le api danno un importante contributo ai giardini e all’agricoltura , impollinando i fiori e permettendo la riproduzione di molte piante . Gli scienziati ritengono che le api contribuiscano ogni anno all’agricoltura britannica in servizi di impollinazione per un valore di 200 milioni di sterline. Tuttavia, le popolazioni di api sono diminuite negli ultimi 20 anni , a causa di diversi fattori: cambiamento dell’habitat e malattie causate dall’acaro varroa. In effetti, il 32% di tutte le specie di api britanniche è ora elencato come minacciato nel Libro rosso dei dati sugli insetti del Regno Unito.

Kew On A Plate Kitchen Garden

Questo imponente cucina giardino  è stato creato in un luogo che  un tempo era utilizzato per la coltivazione di prodotti di un re . Oggi, in tutte le stagioni dell’anno, cresce qui un’abbondante gamma di frutta e verdura. Non mi dilungo oltre perché hai un articolo dedicato esclusivamente a questo giardino londinese.

Gli orti degli studenti della gilda di Kew

Queste aiuole appartengono alla scuola di orticoltura da giardino. In essi, gli studenti del primo corso del Diploma in Orticoltura, devono svolgere i compiti necessari per preparare il terreno , pianificare lo spazio per la semina , segnare un calendario per le diverse colture e ottenere un buon raccolto da piante che crescono da sole per seme . Durante la stagione, gli studenti si prendono cura delle loro aiuole con molta attenzione, poiché vengono valutati per questo. Inoltre, la produzione viene venduta e il ricavato viene utilizzato per finanziare un viaggio di studio all’estero. Se vuoi saperne di più su questo argomento, visita l’articolo: « Giardini da imparare: gli orti di Kew Student«

VOLONTARIATO

Una gran parte delle persone che lavorano ai Kew Gardens sono volontari che supportano il lavoro degli orticoltori e sono formati per aiutare con la manutenzione di base delle collezioni di piante di Kew, come la propagazione, la semina, il diserbo , la potatura o l’imbottitura . Quindi se per caso ti trovi a vivere nella capitale britannica e sei interessato alla natura, puoi incoraggiarti a partecipare.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto. Se vuoi saperne di più sui Kew Gardens, assicurati di visitare Mangiare dall’orto: Kew su un piatto e Giardini da imparare: gli orti degli studenti di Kew “. E sai, se passi da Londra, non perderti questa meraviglia! Fino alla prossima volta!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *