Suggerimenti

Talee di bouganville: [Concetto, stagione, radicamento e semina]

Cosa significa piantare per talea?

La semina per talea è una forma di semina mediante la quale si ottiene una nuova pianta da un fusto, da una foglia o dalla radice.

Per la semina per talea è necessaria una pianta madre in perfette condizioni fitosanitarie e robusta. Tra i vantaggi della propagazione per talea si possono evidenziare: 

Le piante si ottengono in minor tempo (rispetto a questo sistema di riproduzione con il sistema per seme). Si ottengono specie con caratteristiche molto simili alla pianta madre.

La gestione del vivaio è molto più semplice rispetto a quanto richiesto per la riproduzione dei semi. La tecnica della semina per talea è il metodo preferito dagli appassionati di giardinaggio perché semplice e di facile esecuzione.

Qual è il momento migliore per piantare talee di bouganville?

Il metodo più semplice per propagare la bouganville è coltivarla da talea e grazie alle moderne tecniche può essere eseguita in qualsiasi momento dell’anno. Tuttavia, il momento migliore per piantare talee di bouganville è solitamente durante la primavera.

Come far radicare correttamente le talee di bouganville?

Le talee di bouganville generalmente non richiedono ormoni radicanti.

Ma se si desidera fornire le condizioni per un buon radicamento, è possibile immergere il bouganville il taglio in un agente di radicazione per la fioritura le piante .

Esperti e giardinieri raccomandano di usare la fibra di cocco con ormoni radicanti per aiutare la bouganville, ma aggiungerla solo una volta durante la semina.

Gli agenti radicanti hanno 2 funzioni, da un lato stimolano il tessuto vegetale a far germogliare le radici e dall’altro proteggono la buganvillea da funghi e malattie.

L’efficienza del radicamento della bouganville dipende dalla specie da propagare ed è influenzata da vari fattori, prima o dopo aver prelevato le talee.

La rigenerazione di nuove strutture è un processo “costoso” per la pianta e richiede più tempo del necessario per continuare la crescita di un organo esistente o preformato. Un parametro fondamentale della radicazione è il tempo, variabile tra piante di età diverse e della stessa specie. 

Le talee che provengono da piante o germogli più vecchi o più maturi sono quelle che hanno maggiori difficoltà a radicare correttamente.

Come dobbiamo prendere le talee di bouganville per piantarle?

Le talee di bouganville dovrebbero essere scelte dal legno tenero di una pianta madre.

Il legno tenero è il legno che proviene dalla pianta originale che non è nuova, ma non è stabilita o eccessivamente legnosa.

La cosa normale è tagliare rami semilegnosi o verdi, anche se si possono fare anche talee legnose. Un taglio viene tagliato in una forma diritta di circa 15-20 cm di lunghezza e che ha da 4 a 6 nodi e smussato in alto.

I nodi sono le sezioni del ramo che hanno gemme più piccole o contengono gemme che usciranno presto. È essenziale che gli strumenti utilizzati per prelevare le talee di bouganville siano appropriati, puliti e disinfettati.

Le talee di bouganville vanno protette dal vento e dal freddo, per cui si consiglia di posizionarle al chiuso o in serra.

Quanto tempo dovremmo lasciare le talee di bouganville in acqua?

Quando le talee di bouganville non vengono piantate facendo prima radicare in acqua, allora è meglio che una volta tagliate e preparate le talee, si proceda alla semina in vaso o in giardino.

Alcuni giardinieri lasciano le talee legnose di bouganville in acqua con vitamine del gruppo B e per un periodo di 12 ore per riattivarsi e aiutare nel loro sviluppo. L’importante è annaffiare e spruzzare di tanto in tanto le talee, per mantenerle sempre umide. 

È conveniente usare il compost o il compost?

È molto importante utilizzare fertilizzante o compost per la semina di talee di bouganville in modo che fornisca loro le condizioni necessarie per il loro pieno sviluppo.

Si consiglia anche l’uso della fibra di cocco perché trattengono molto bene l’umidità e fanno molto bene con le buganvillee.

Una volta selezionato il taglio della bouganville, le foglie devono essere rimosse dal taglio e inserite verticalmente in una miscela di una parte di perlite e una parte di torba.

Il taglio deve essere affondato nel supporto di 2 o 4 cm. È importante selezionare un vaso o un contenitore che abbia fori per il drenaggio. Al momento della fioritura della bouganville è importante fornire un fertilizzante ricco di fosforo e micronutrienti.

Quanto tempo ci vuole di solito perché esca un taglio di bouganville?

Le talee di bouganville impiegheranno circa quattro settimane per iniziare a germogliare. Pochi mesi dopo inizieranno a crescere per formare una nuova pianta.

Ma, una volta germogliato, fornirà colore e bellezza al giardino o allo spazio in cui si trova.

Bibliografia e riferimenti

  • Bent Ana. (2019). Grande libro di giardinaggio indoor. Prima edizione. Servilibro Ediciones, SA Madrid-Spagna. PP 43-47.
  • Manuale di propagazione delle piante superiori. Università Metropolitana Autonoma. Prima edizione digitale 2017, Coyoacán. Messico PDF.

Banca dati digitale

  • http://www.huertadeivan.com. Come riprodurre con successo la bouganville Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=5z3MZddtOAA
  • Un semplice trucco per far crescere le piante per talea . Riprodotto da: https://www.youtube.com/watch?v=GfHWU_y_gX8
  • Ecured.com. talee Riprodotto da : https://www.ecured.cu/Esqueje
Nella nostra pagina puoi saperne di più sulla riproduzione per talea di alcune piante e alberi:
  • Talee di rosa.
  • Talee del cespuglio di rose in patata.
  • Talee di olive .
  • Ritagli di rosmarino .
  • Talee di lavanda.
  • Talee di gelsomino.
  • Talee di edera .
  • Talee di geranio.
  • Talee di mandarino.
  • Talee di cipresso.
  • Ritagli di garofano.
  • Talee di Dracena marginata.
  • Ritagli di garofano.
  • Talee di Camelia .
  • Talee di cactus.
  • Talee di bouganville.
  • Talee di bambù.
  • Talee di patate dolci.
  • Talee di bosso.
  • Ritagli di carciofi .
  • Talee di begonia.
  • Talee di alberi .
  • Ritagli di mandorle .
  • Talee di aloe vera.
  • Talee di oleandro .
  • Talee di agrifoglio.

 

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *