Funghi

Clathrus ruber

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Peridio che inizialmente si presenta sotto forma di un uovo morbido e gelatinoso, di colore bianco, talvolta macchiato di ocra. Nella parte inferiore ha un filo che lo unisce al micelio, e nella parte superiore ci sono delle scanalature che partono verso la base con direzioni diverse, senza essere parallele. Quando l’uovo matura, questi solchi si aprono per fare spazio al carpoforo.

Carpoforo generalmente ovoidale, a volte anche sferico, sessile, e quindi privo di piede. È come una griglia con fori larghi, o come una palla cava all’interno, con un’altezza che di solito supera i 5 cm. Il suo colore è certamente suggestivo, rosso vivo. Ciò che rimane dell’uovo originale è attaccato al fondo come se fosse una volva.

Gleba incastonato all’interno della griglia menzionata, verde oliva, con un forte odore sgradevole che attira gli insetti contribuendo alla loro riproduzione.

Quasi senza carne, il suo odore a forma di uovo è rafanoide, così come il suo sapore, dopo l’apertura è insopportabile, fetido.

Habitat:

L’abbiamo visto nei giardini, sotto le querce e persino in un campo vicino a un pino. Ha una predilezione per la stagione autunnale, ma esce anche in primavera, e a volte anche in estate. Non è molto comune.

Commenti:

È una specie che non ha troppe possibili confusioni, se non nella fase uovo, quando può assomigliare al Clathrus archeri o al Phallus impudicus, ma tagliandolo lo distingueremo perfettamente. Il Colus hirudinosus è più piccolo e ha una gleba più definita.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Red Chlatro, kaiola gorri, gita de bruixa.
  • Sinonimo:
    Clathrus cancellatus Tournef. ex fr.

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Gasteromycetidae
  • Ordine:
    Phallales
  • La famiglia:
    Clathraceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.