Funghi

Ramaria cedretorum

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Carpoporo di notevoli dimensioni, può superare senza problemi i 10 cm di altezza, estendendosi a volte fino a più di 15 cm di larghezza. Ha una forma ramificata, con un tronco centrale da cui si dipartono alcuni rami, che a loro volta si dividono in nuovi rami, solcati superficialmente, che terminano all’apice in diversi punti contorti o smussati, specialmente appiattiti negli esemplari più giovani. Questi giovani esemplari hanno un bellissimo e caratteristico colore intenso lilla ametista lilla, che con il tempo e lo sviluppo sfuma in toni cremosi, ma mantenendo una certa tonalità lilla per un bel po’ di tempo, gli esemplari più vecchi diventano ocra cremosa.

Imenio liscio che corre lungo la parte esterna del carpo, di colore lilla, solo la zona basale o il piede si dimostra sterile.

Piede che in realtà è un ispessimento basale da cui partono i rami, colore bianco che contrasta nettamente con il colore lilla del resto, anche se ci sono momenti in cui si può trovare qualcosa di lilla fuligginoso. È piena e solida, spessa, più stretta nella zona di giunzione miceliale e addensata verso l’alto, a volte quasi conica. Nel suo punto più spesso può essere di circa 5 cm.

La carne bianca che contrasta nettamente anche con la superficie, consistente e dura nella zona basale, mostrandosi molto più fragile e fragile nei rami, non ha un odore degno di nota e il suo sapore è solo leggermente amaro.

Habitat:

Specie situata nelle vicinanze dell’area ricreativa di Pinarejos, Arauzo de miel (Burgos), a 1020 metri di altitudine, che germoglia in funghi di numerosi individui sotto Pinus sylvestris. Nonostante la profusione in cui sono stati mostrati, si tratta di una specie rara che abbiamo potuto vedere solo in modo abituale in quel luogo specifico. Si tratta di una specie fondamentalmente autunnale, situata nel mese di novembre. Bibliograficamente, ha un habitat tra i pini di montagna, come nel caso del pino mugo, e anche sotto i cedri, con alcune collezioni in quercia o bosco misto.

Commenti:

È una specie di Ramaria caratterizzata dal suggestivo colore lilla dei suoi rami, oltre che dal fitto piede bianco e dal sapore solo leggermente amarognolo. Esistono altre varietà di Ramaria di colore lilla la cui separazione è complessa e si trovano all’interno del complesso delle fumigate. In precedenza si credeva che si trattasse di varietà di Ramaria fumigata, ma ora è stato dimostrato che si tratta di taxa differenziati. La specie tipo, Ramaria fumigata è molto simile, con habitat preferenziale sotto planiformi e con sottili differenze microscopiche. Anche la Ramaria fennica è più tipica delle faggete e più diffusa nei colori.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    nessuno
  • Sinonimo:
    Ramaria fennica var. cedretorum (Maire) Schild

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Aphyllophoromycetidae
  • Ordine:
    Gomphales
  • La famiglia:
    Ramariaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.