Funghi

Helvella macropus

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Il cappello a forma di coppa nella maggior parte dei casi, anche se a volte, soprattutto in età avanzata, tende ad appiattirsi. Di solito ha un diametro di 2 o 3 cm, e la sua superficie esterna è ricoperta da peli molto corti visibili solo con una lente d’ingrandimento, a prima vista sembra essere furfuraceo. Il suo colore è grigio, di solito molto pallido, quasi biancastro.

Imenio costituito dal lato interno del cappello, liscio e ugualmente grigio, ma di solito più scuro della superficie esterna.

Piede cilindrico e slanciato, debolmente ispessito alla base, liscio o leggermente solcato, che può essere alto circa 5 cm. Come la parte esterna del cappello ha i peli, ed è concolore con il cappello.

Carneescasa, poco significativa e di consistenza elastica. Nessun odore o sapore degno di nota.

Habitat:

È una specie rara, che appare ugualmente nelle foreste di conifere e di latifoglie dalla tarda primavera all’autunno.

Commenti:

Questa specie si caratterizza per il suo ricettacolo grigiastro a forma di coppa e il suo piede colorato, che ne sembra un’estensione. È molto simile macroscopicamente a Helvella dissingii, le cui spore non hanno le tre gocce (grondaie lipidiche) che la specie descritta ha. Questo ha portato alla creazione del sottogenere Macroscyphus per questa specie.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Kaliza hankaluze.
  • Sinonimo:
    Macroscifo macropus (Pers.) Grigio

Tassonomia:

  • Divisione:
    Ascomycota
  • Suddivisione:
    Ascomicotina
  • Classe:
    Himenoascomiceti
  • Sottoclasse:
    Pezizomycetidae
  • Ordine:
    Pezizales
  • La famiglia:
    Helvellaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.