Suggerimenti

Coltivazione dei limoni: una guida completa per piantare, coltivare e raccogliere i limoni

Vivo a Montreal, in Canada, dove il mercurio diminuisce notevolmente ogni inverno. Alcuni giorni, con il vento freddo, le temperature scendono a -31°F. La maggior parte dei giorni, bisogna stare al caldo, anche quando il sole splende. È praticamente impossibile coltivare agrumi all’aperto nella zona.

Ma questo non mi impedisce di sognare di coltivare limoni. Chi può resistere a deliziosi agrumi?

Ho già sperimentato la coltivazione dei limoni e l’ho quasi padroneggiata. Ho comprato un giovane albero di limoni da un vivaio locale, ho preso un grande vaso per metterlo dentro e sono tornato a casa molto orgoglioso. Quando sono tornato a casa, ho messo la pianta in un posto caldo e soleggiato con una lampada per avere più calore e luce.

Stavo guardando la mia nuova pianta come un falco. Dai fiori iniziarono a formarsi dei piccoli limoni, e io stavo già leggendo i libri di ricette per vedere cosa avrei fatto. Poi la mia pianta ha cominciato a morire.

I limoni in miniatura sono caduti dalla pianta, e le foglie sono diventate gialle e poi marroni. Ho ispezionato il terreno e le foglie e non ho trovato alcuna prova di un’infestazione parassitaria. Cosa stava succedendo?

Infine, la mia amata citronella, quasi a casa per un anno e mezzo, ha ceduto alla sua misteriosa condizione. Quando ho tolto la pianta dal suo contenitore, mi sono reso conto di cosa era andato storto. Sul fondo della pentola c’era una pozzanghera.

È stato allora che mi sono reso conto di aver lasciato per sbaglio il negozio con una pentola che in realtà era due pentole incollate insieme. Il mio errore ha causato il guasto del sistema di autodrenaggio e l’allagamento dell’impianto. Infine, le radici del mio povero albero di limoni sono marcite senza che io avessi la minima idea di quello che stava succedendo.

Nonostante la mia sfortuna, state certi che chiunque può coltivare limoni, sia in un clima nordico come il mio, sia in un luogo caldo e soleggiato. Qui sotto troverete tutte le informazioni necessarie per coltivare i limoni all’interno o all’esterno.

>


Varietà di limone

>

Prima di tutto, non dimenticate di notare la differenza tra le piante di agrumi nani e le piante di dimensioni standard. Le piante di dimensioni standard sono più adatte alla coltivazione all’aperto perché possono essere alte. Le varietà nane sono appositamente selezionate per crescere bene in piccoli spazi e contenitori, il che le rende ideali per la coltivazione di limoni al chiuso.

  • Limone Meyer – Si tratta di una piccola varietà di limone che produce limoni di medie dimensioni. Il frutto è eccezionalmente succoso e molto più dolce di altre varietà. I limoni Meyer sono resistenti al freddo e crescono nelle zone da 8 a 11.
  • Limone di Eureka – I limoni di Eureka danno un frutto grande e molto acido. È una varietà molto produttiva che cresce nelle zone 9 e 10.
  • Limone di Lisbona – Questa grande varietà di limone produce frutti classici e succosi. È alto circa 15 piedi ed è un tipo popolare per i coltivatori della California. Fate attenzione se lo piantate perché gli alberi possono avere delle spine. E’ resistente nelle zone 9 e 10.
  • Il limone orso – Questa rapida crescita produce molti frutti succosi e molto acidi da luglio a dicembre. L’Orso è una varietà nana per la coltivazione di limoni da interno. È resistente nelle zone 9 e 10.
  • Limone Ponderosa – Il limone Ponderosa è un ibrido spinoso tra un cedro e un pompelmo. Produce limoni enormi delle dimensioni di un pompelmo e cresce nelle zone da 9 a 11.


Come piantare i limoni

>


Zone

Nei climi favorevoli, generalmente nelle zone da 8 a 11 a seconda della varietà, i limoni possono essere coltivati all’aperto tutto l’anno.


Requisiti del sole e del suolo

La coltivazione di limoni di successo richiede pieno sole e terreno fertile e ben drenato. Le piante possono tollerare terreni leggermente acidi. Mirare ad un pH compreso tra 6 e 7,5.

Evitare di piantare in un’area in cui l’albero di limone è inondato dall’acqua (ad esempio, alla base di una collina o su un pendio). Aggiungere sabbia al terreno per migliorare il drenaggio.


Spaziatura

Evitate le aree aperte dove il vento potrebbe attaccare il vostro albero. Date ai vostri alberi abbastanza spazio per respirare se crescete più volte. Gli alberi standard necessitano da 12 a 25 piedi e le varietà nane necessitano da 6 a 10 piedi di spazio.


Limoni da semina

È possibile far nascere un albero di limoni da un seme, ma ci vuole tempo. La germinazione può richiedere molto tempo, in alcuni casi più di un mese.

Piantate i semi a 12 cm di profondità, annaffiateli bene e copriteli con una pellicola di plastica ariosa per mantenerli umidi. Metteteli in un posto soleggiato. Non lasciare che il terreno si asciughi. In due settimane o più, dovreste vedere l’emergere di un servizio fotografico.


Coltivazione di limoni in casa

Nei climi nordici, è possibile estrarre il limone dal seme quando si vuole, ma si consiglia di acquistare una pianta di partenza da un vivaio affidabile. In questo modo otterrete la frutta più velocemente.

Scegliete una varietà nana se coltivate limoni al chiuso, poiché gli alberi di limone standard possono crescere alti. L’albero di limoni è un’ottima pianta ornamentale per la cucina. In estate, gli alberi di limone nani possono essere collocati all’esterno, ma fate attenzione al tempo, poiché queste piante sono sensibili al freddo.

I limoni e le altre piante di agrumi amano un’atmosfera calda e umida, che non è tipica della maggior parte delle case del nord, soprattutto in inverno. Mettete un umidificatore vicino alla vostra pianta o usate spesso una bottiglia misteriosa. Tenete la vostra pianta in un luogo caldo, lontano da correnti d’aria e finestre.

Suggerimento : Imparate dalla mia esperienza. Controllate sempre che lo scarico non sia intasato. E non dubitare di te stesso quando sei sicuro di fare tutto bene. A volte conviene andare a fondo di un mistero! Nel mio caso, l’ho risolto troppo tardi, ma ho imparato a conoscere il futuro.


Prendersi cura dei vostri limoni

>


Irrigazione

Annaffiate spesso, ma fate attenzione a non innaffiare troppo la vostra pianta. Non tenete la vostra pianta in un terreno super umido. Lasciare asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra. Scegliete un vaso che fornisca un buon drenaggio.


Temperatura

I limoni preferiscono un ambiente caldo e umido. La siccità è il nemico!


Concimazione

Utilizzate un concime bilanciato per nutrire il vostro albero di limoni. Nutrirlo regolarmente, soprattutto se è ancora giovane. Alcune aziende vendono fertilizzanti speciali progettati per nutrire gli agrumi, ma non consigliamo di concimare senza aver prima analizzato il terreno.


Tappezzeria

Salta questo passo con i limoni in crescita. Può favorire il marciume delle radici.


La dimensione

Si può tagliare la pianta se si pensa che stia diventando indisciplinata o troppo grande. Tagliare gli steli che si desidera rimuovere. Fatelo circa una volta all’anno, solo se lo ritenete necessario.


Suggerimento aggiuntivo

L’impollinazione dei fiori non è necessaria in quanto gli alberi di limone si autoimpollinano, ma può essere utile per spostare le cose.


I problemi dell’albero di limoni e le loro soluzioni

Uno dei migliori consigli che posso darvi per prevenire la diffusione delle malattie è quello di sbarazzarvi rapidamente dei parassiti. Ci sono molte malattie diffuse da insetti che non hanno cura e che vi costringeranno a distruggere l’intero albero.


Problemi

  • Foglie gialle – La pianta non sembra sana? Può essere una serie di cose, ma assicuratevi di non innaffiare troppo e che il vostro vaso o lo spazio di coltivazione all’aperto si scarichi correttamente. Uno scarso drenaggio è un modo sicuro per promuovere il marciume radicale.
  • Goccia di frutta – Questo è in realtà normale per la maggior parte delle varietà di agrumi. Una volta a stagione, la maggior parte degli agrumi subisce una caduta dove alcuni dei frutti immaturi cadono dall’albero. Se si nota la caduta di tutta la frutta, potrebbe essere un altro problema.
  • Infruttuoso – Il vostro albero potrebbe essere troppo giovane per dare frutti, oppure dovete aiutare la vostra pianta ad autoimpollinarsi.


Afidi

Gli afidi sono un problema nella coltivazione dei limoni perché diffondono malattie. Utilizzare un potente spray d’acqua per rimuovere gli afidi dal vostro albero. Se l’infestazione peggiora, usate gli spray per la casa per liberarvi di questi parassiti.


Antracnosi

Questo fungo infetta gli alberi indeboliti in primavera o durante la stagione delle piogge. L’antracnosi negli agrumi provoca la caduta prematura delle foglie e la macchiatura dei frutti che porta alla decomposizione. Utilizzare un bio-fungicida organico ad ampio spettro per ucciderlo.


Marciume delle radici

Se state piantando o ripiantando un albero di limone al chiuso, assicuratevi che il terreno sia nuovo e disinfettate i contenitori prima di utilizzarli. Evitare il marciume delle radici scegliendo un sito o un vaso ben drenato. Non innaffiare troppo il tuo albero di limoni.


Agrumi

L’afta degli agrumi è causata da un batterio che può essere diffuso dagli animali, dagli esseri umani, dal vento e dalla pioggia. In Florida, centinaia di migliaia di alberi sono stati distrutti per fermare la diffusione. Provoca lesioni marroni, in rilievo, con un margine giallo oleoso. Spruzzate sulle piante un fungicida a base di rame come prevenzione, ma se è infetto, il vostro albero deve essere distrutto.


Huanglongbing

Questo batterio è diffuso da un piccolo insetto chiamato psillio degli agrumi asiatici. Una volta infettati, bisogna distruggere il proprio albero, quindi la prevenzione è essenziale. Se vedete l’insetto, controllatelo con un insetticida organico applicato frequentemente e incoraggiate la presenza di vespe parassitarie come la Tamarixia radiata.


Malattia della tristezza

La tristezza è un virus che può portare a una scarsa produzione di frutta. Le piante infette devono essere distrutte, quindi assicuratevi di acquistare semi e portainnesti da fonti affidabili.


Citrus Leafminer

Questo piccolo mese, sta scavando dei tunnel nelle giovani foglie di agrumi. Le piccole infestazioni non sono un problema. Rimuove le foglie infette e le distrugge. I germogli più grandi possono essere controllati con trappole, incoraggiando i predatori come le vespe Cirrospilus.


Bilancia flessibile

Se il vostro albero di limoni inizia a perdere foglie e ramoscelli, potreste avere delle squame morbide. Sono piccoli insetti che succhiano la linfa dell’albero. La secrezione degli insetti attira la muffa, che impedisce la fotosintesi. Le vespe parassitarie e l’immersione in olio di neem forniscono un controllo efficace.


Tripidi

I tripidi sono piccoli insetti che si nutrono di frutti in via di sviluppo. Vedrete un anello di tessuto danneggiato sul gambo e cicatrici sul frutto. Questo non influisce sul sapore dei frutti, ma se volete controllarli, tenete a bada le erbacce, usate trappole appiccicose e incoraggiate coccinelle e lacci a visitare il vostro giardino.


Tarme del ragno

Vola gli acari degli alberi con l’acqua e incoraggia gli insetti pirata e le coccinelle nel tuo giardino. Se siete disperati, un sapone insetticida può aiutare.


Partner per il vostro albero di limoni

Potete piantare altri agrumi vicino a ciascuno di essi, ma manteneteli a una distanza ragionevole. Evitate di piantare piante assetate appena sotto il vostro agrume. Scegliete invece di piantare vicino a cose che attraggono impollinatori e predatori benefici.

I migliori compagni:

  • Aneto
  • Achillea Achillea
  • Melissa
  • Finocchio
  • Coriandolo
  • Timo
  • Basilico
  • Rosmarino
  • Borragine
  • Erba medica
  • Calendula
  • Trifoglio
  • Issopo
  • Prezzemolo
  • Consuelda

I peggiori partner:

  • Mais
  • Patata dolce
  • Il cowpea
  • Sorgo


Raccolta e conservazione dei limoni

>

I limoni impiegano dai 3 ai 5 anni per maturare. Il tempo di raccolta si verifica quando il frutto è giallo o giallo-verde, a seconda della varietà, e compatto.

La maturazione dura almeno sei mesi, anche se alcune varietà possono richiedere anche più tempo. È possibile controllare la maturità assaggiando il frutto. Alcune varietà di limone possono mostrare la loro maturità con un cambiamento di colore.

Quando si raccolgono i limoni, tagliarli o toglierli delicatamente dal gambo. Non buttarli via. Siate gentili, le varietà di limoni dalla buccia sottile si danneggiano e si ammaccano facilmente.

Conservatelo in frigorifero e utilizzatelo quando ne avete bisogno.


Utilizzare limoni

Una volta che il vostro albero di limoni inizia a produrre limoni maturi per il consumo, dovrete pensare a come utilizzare la vostra abbondanza di agrumi. L’uso dei limoni come contorno e dell’esaltatore di sapidità non vi porterà molto lontano. Usate il succo di limone fresco per le bevande, preparate salse e condimenti e preparate anche i vostri prodotti per la casa, come gli spray per la pulizia.

I limoni aggiungono così tanta dimensione a un piatto, e chi non ama un buon bicchiere di limonata fresca? Ma se avete ancora problemi ad usare tutti quei limoni, dateli ai vostri amici e familiari! Prendeteli come regalo di benvenuto o invitate i vicini a raccogliere frutta durante la stagione se avete un albero all’aperto.

Il sapore acidulo degli agrumi e dei profumati fiori bianchi è incomparabile.

Gli agrumi sono spesso ignorati dai giardinieri del nord perché crescono meglio in condizioni calde, quasi tropicali. In California, le persone non trovano nulla di speciale nel poter raccogliere i limoni da un albero in giardino, ma spesso fantasticano di farlo. Se avete padroneggiato l’arte di coltivare i limoni in casa, assicuratevi di farmi sapere come va!

>

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.