Suggerimenti

Come compostare le patate: [Quando farlo, esigenze e compost fatto in casa]

La patata è uno dei tuberi più famosi( manioca , igname patata dolce , tigernut , zenzero …) che ci sia.

Il consumo di patate è sempre più diffuso nel mondo e uno dei suoi maggiori inconvenienti è che crescono sottoterra.

Per questo motivo è difficile verificare lo stato dei frutti stessi. Quindi, sapere come concimare le patate diventa ancora più importante.

Per fare in modo che questo lavoro sia ben fatto, la cosa più appropriata è sapere di quali nutrienti hai bisogno, come incorporarli nel compost e come correggere le carenze che la patata può avere .

Ed è proprio di questo che parleremo oggi, quindi non perdetevi nemmeno un dettaglio.

Perché concimare le patate?

  1. Le patate devono essere pagate in modo che possano formare un buon livello di amido all’interno e crescere correttamente.
  2. L’abbonamento aiuta anche a prevenire che i tuberi si ammalino e le loro possibilità di generare un raccolto ottimale sono ridotte.
  3. Una terza ragione che risponde a questa domanda è che il compost dona vitalità alla pianta che è possibile vedere all’esterno .
  4. Se l’aspetto esterno è positivo, è un riflesso di ciò che viene generato sottoterra, il che indica che il raccolto è sulla strada giusta.

Di cosa ha bisogno la pianta di patate?

Perché la pianta di patata si sviluppi bene avrà bisogno di azoto , fosforo , potassio e alcuni micronutrienti.

Azoto

La funzione dell’azoto sarà principalmente a livello delle foglie e degli steli , sebbene agisca anche nella fase di formazione della patata.

Un caso curioso riguardante la pianta della patata è che avere livelli di azoto molto alti corre il rischio di essere attaccati da parassiti. Ecco perché l’importanza di prendere le misure corrette per darti solo ciò che è conveniente per te.

La partita

Il fosforo sarà un componente che aiuterà le radici a rafforzarsi e ad aderire meglio al terreno.

Nel caso del potassio, aiuta le patate a crescere più grandi e con una qualità molto più elevata.

Quando la pianta ha i livelli di potassio consigliati si ottiene un raccolto con frutti di buona qualità e più o meno omogenei.

Gli ultimi sono i micronutrienti e questi svolgeranno la funzione di aiutare i macronutrienti a funzionare molto meglio.

Quali sono i componenti principali del compost di patate?

Il terreno rimosso con una motozappa è l’ideale per la semina dei cocomeri

Oltre ai macronutrienti come fosforo, azoto e potassio, è bene che il compost contenga calcio e magnesio.

Il calcio , ad esempio, è un elemento importante per aiutare la buccia della patata a generarsi in modo ottimale.

Nel caso del ferro , che è un altro micronutriente, aiuta la pianta ad essere verde che caratterizza la specie.

Quali carenze può avere e come rilevarle?

Ci sono molte condizioni che mostrano che le piante non ricevono o non hanno ricevuto abbastanza nutrienti.

Durante l’intero sviluppo della pianta si possono notare alcune carenze di nutrienti con i rispettivi sintomi quali:

  • Il Magnesio : genera nervi da divenire foglie giallastre.
  • Manganese : quando questo nutriente è carente, i tuberi appaiono allungati e sottili.
  • Il boro : è un micronutriente che può generare una patata molto compatta producendo che si sbriciola alla cottura.
  • Calcio : evidenziato da un raccolto scarso o inesistente.

Come fare un compost per patate passo dopo passo?

Sebbene siano disponibili fertilizzanti commerciali molto buoni, con un compost fatto in casa sarà più che sufficiente per far stare bene le patate.

  1. Per farlo in modo organizzato e con il miglior ambiente possibile, è meglio avere una compostiera. Ma nel caso non sia possibile, puoi realizzarne uno senza problemi a casa.
  2. Il lavoro è semplice da eseguire, ponendo sempre uno strato di detriti bagnati e poi uno strato di detriti asciutti.
  3. Tutto ciò che può uscire dalla cucina che è avanzato da verdura, frutta, ecc. verrà aggiunto come rifiuto umido.
  4. Le foglie secche, i rami e altri oggetti di questa natura verranno successivamente smaltiti come rifiuto secco.
  5. Sarà poi necessario mettere della terra che ricopra tutto questo, contribuendo così ad aggiungere materia vivente responsabile della decomposizione .
  6. Tuttavia, devono essere presi in considerazione diversi aspetti per garantire che la materia organica fatta in casa come il compost generi un buon risultato e che la miscela non marcisca:
  7. Una delle azioni chiave è consentire l’ingresso dell’aria. Ciò si ottiene mescolando il compost due volte al giorno dopo la prima settimana.
  8. Fondamentale è anche l’ umidità, aggiungendo acqua in quantità sufficiente per idratarsi, senza bisogno che diventi una pozzanghera.
  9. È importante non depositare resti di carne, pesce o altri alimenti simili nella compostiera. Questo può attirare i roditori.

Ogni elemento che si ottiene in casa può essere aggiunto regolarmente, sempre rispettando l’alternanza di bagnato e asciutto.

Un’altra informazione importante è quella di proteggere la compostiera o il contenitore dalle correnti d’aria , utilizzando un coperchio.

Con tutto questo, sarà più che sufficiente aggiungere alle patate una buona quantità di sostanza organica in modo che diano i frutti che desideriamo.

Dove acquistare il compost per le patate?

La cosa più consigliabile è andare in un asilo nido o in un negozio specializzato nella tua zona. Tuttavia, se non hai accesso a nessuno, potremmo consigliarti questi prodotti su Amazon:

56 Recensioni


COLTIVATORI Concime Speciale per Bonsai 5 kg.
Fertilizzante 100% Biologico e di Origine Naturale, Granulato a Lento Rilascio e controllato con NPK 8-1-5 + 74% MO e Ac. umico

  • Concime microgranulare a lenta e controllata cessione
  • Crescita controllata di nuovi internodi
  • Concime organico ecologico ad alta concentrazione di npk
  • Concime organico da materiale vegetale di alta qualità, ottenuto tramite fermentazione controllata, per un …

Ultimo aggiornamento 2021-06-10 / Link affiliati / Immagini API per affiliati

Vendita


I Consigli dell’Esperto Citrus Organico Concime organominerale specifico per agrumi, 5 kg

  • Npk 6-5-5 contiene un’alta percentuale di sostanze organiche naturali come cornuña, luppolo e pannello di neem.
  • Il pannello di Neem è una sostanza di origine vegetale che ripristina la fertilità dei territori sfruttati e favorisce la …
  • Distribuito regolarmente durante tutto l’anno, garantisce una nutrizione completa e uno sviluppo ottimale delle piante.
  • Periodo di fecondazione: da marzo a novembre; Frequenza: ogni 30-40 giorni; Modalità d’uso: sparare, seppellire leggermente e…

Ultimo aggiornamento 2021-06-10 / Link affiliati / Immagini API per affiliati

Vendita

125 Recensioni


Suinga 500 KG CONCIME ORGANICO HUMUS DI VERME, sacchi da 25 Kg – 41 litri.
Adatto per l’agricoltura biologica

  • Concime organico adatto all’Agricoltura Ecologica ottenuto da escrementi di lombrichi.
  • Aiutano la crescita e lo sviluppo di tutti i tipi di piante, migliorano il suolo e si prendono cura dell’ambiente.
  • Vermicompost è un prodotto di origine organica che deriva dalla trasformazione del letame animale effettuata …
  • Serve come substrato per le piantine (si consiglia di mescolare con fibra di cocco)

Ultimo aggiornamento 2021-06-10 / Link affiliati / Immagini API per affiliati

Bibliografia e riferimenti

  • https://ria.asturias.es/RIA/bitstream/123456789/5467/1/Archivo.pdf
  • Effetti agronomici e ambientali della fertilizzazione nella coltivazione della patata. Cristina López Mateo
  • Valutazione agronomica ed economica di fertilizzanti a lenta cessione e stabilizzati in colture industriali di patate e pomodori C. Casar, LM Muñoz-Guerra, M. Maturano, E. Ordiales3, LE Carrasco.
  • Sistemi di produzione di patate e altri ortaggi: produzione, organizzazione e consumo di prodotti biologici in Andalusia / Spagna. Lirio José Reichert.
  • Miglioramento della qualità nella produzione di patate, Jesús Expido Cárdenas.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.