Suggerimenti

Come recuperare l’acqua torbida da una piscina

È normale che, dopo un periodo di inattività della piscina, l’acqua diventi torbida a causa di microrganismi come funghi e batteri che si sono accumulati al suo interno, oltre a squilibri chimici.

Per evitare ciò, è importante effettuare una corretta manutenzione insieme alla pulizia durante i mesi di scarso utilizzo.

In questo articolo vedremo perché l’acqua della piscina diventa torbida, come schiarirla usando una combinazione di prodotti e metodi e infine i rimedi casalinghi per sbarazzarsi dell’acqua torbida della piscina.

Perché l’acqua diventa torbida in una piscina?

Ci sono una moltitudine di ragioni per cui l’acqua della piscina diventa torbida. Gli agenti esterni come foglie e pioggia sono uno dei principali motivi che si sommano ai livelli instabili di acido residuo nelle pastiglie di cloro.

Per questo motivo, è importante misurare l’acqua per controllarne il pH, il cloro e i livelli di durezza.

pH

Il pH determina se una sostanza è acida o alcalina. L’acqua in una piscina deve essere compresa tra 7,2 e 7,6. Se questo valore viene alterato, possono verificarsi reazioni diverse come torbidità e persino causare danni alla pelle e agli occhi.

In commercio si trovano prodotti specifici per stabilizzare il pH dell’acqua e regolarlo al punto giusto.

Cloro

Il cloro viene misurato in tre modi diversi nelle piscine. È importante considerare ciascuno di questi livelli quando si misura la concentrazione dell’agente chimico.

  • Per cloro libero si intende la concentrazione di cloro utilizzata come disinfettante.
  • Il cloro residuo, come suggerisce il nome, è il residuo residuo del cloro utilizzato. Deve avere una bassa concentrazione.
  • Il cloro totale è il valore risultante dalla somma del cloro libero e del cloro residuo.

Se i livelli di cloro non sono stabili, è possibile utilizzare un prodotto noto come stabilizzante del cloro. Per misurarlo vengono utilizzate strisce colorate che mostrano la reazione chimica che avviene nell’acqua.

Durezza

In chimica, la durezza di una miscela è il volume di calcio e magnesio presente. Maggiore è la concentrazione, più difficile sarà.

Come pulire l’acqua torbida

Se l’acqua risulta torbida dopo essere stata testata, è necessario seguire una serie di passaggi per garantire una pulizia adeguata.

Resti organici

Per rimuovere i resti organici viene utilizzata una rete che li intrappola. I più comuni sono foglie, insetti morti e altri corpi estranei visibili che vengono portati dal vento. Questi resti si decompongono modificando la composizione chimica dell’acqua, motivo per cui è così importante rimuoverli completamente il più possibile.

Pulizia del filtro

Quando l’acqua della piscina diventa torbida, è necessario eseguire una pulizia profonda con il filtro. Le ore totali di filtraggio possono essere aumentate a seconda dello sporco presente.

In questa sezione è importante notare che la funzione di controlavaggio non deve essere utilizzata costantemente. Se il sistema è di sabbia, è molto probabile che sia necessaria una modifica.

Un filtro medio dovrebbe funzionare per circa 8-12 ore al giorno durante la stagione in cui la piscina è in uso. Tuttavia, le istruzioni del produttore devono essere seguite per evitare altri tipi di problemi.

trattamento d’urto

Il trattamento d’urto consiste nell’aumentare la dose di cloro utilizzata. Può essere efficace nel rimuovere rapidamente la torbidità dall’acqua e stabilizzarla se si riscontrano livelli di cloro errati.

Se la quantità di cloro è inferiore alla quantità consigliata, viene utilizzato 1 chilo di cloro granulato ogni 2.500 libbre di acqua. Una volta aggiunta, l’acqua deve essere mescolata in modo che si espanda efficacemente.

Chiarificatore

Se l’acqua rimane torbida, viene utilizzato un chiarificatore o chiarificatore per aiutare a ridurre il numero totale di particelle fini. In ogni caso è necessario prestare attenzione con questo prodotto, poiché se ne viene utilizzata una quantità eccessiva, l’effetto può essere controproducente.

Il chiarificatore può agire in un intervallo da 6 a 12 ore a seconda del volume della piscina e della marca del prodotto. Trascorso il tempo, i livelli dovrebbero essere controllati per assicurarsi che siano in equilibrio.

flocculanti

I flocculanti sono l’ultima opzione per pulire l’acqua torbida della piscina. Questo prodotto aumenta il volume delle particelle permettendo loro di accumularsi sul fondo. Una volta che ciò accade, possono essere rimossi rapidamente e facilmente.

I flocculanti possono, come i chiarificanti, avere un effetto controproducente. Pertanto, deve essere utilizzato con cautela e rispettando le quantità in base al particolare volume della piscina.

rimedio casalingo acqua della piscina torbida

Oltre ai soliti prodotti chimici per la pulizia delle piscine, puoi utilizzare rimedi casalinghi come i seguenti.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio ha la capacità di regolare il pH di una sostanza in modo naturale. Quindi è un alleato nella pulizia dell’acqua torbida. Per utilizzarlo, è necessario seguire le istruzioni di misurazione che solitamente sono indicate sulle buste di questo prodotto.

Solfato di alluminio

Il solfato di alluminio è un sale che, miscelato con l’acqua, reagisce in modo tale da consentire alle minuscole particelle di aggregarsi e accumularsi. Possono quindi essere estratti utilizzando spazzatrici o altri strumenti a seconda della quantità.

È importante mantenere l’acqua pulita

Pulire l’acqua torbida della piscina non è un compito così semplice come potrebbe sembrare. Per questo motivo, è importante conservarlo durante i mesi di riposo per evitare l’accumulo di una grande quantità di sporco e materia organica. I teloni per piscina sono l’opzione migliore per coprirlo.

Ci auguriamo che questo articolo ti sia stato utile e che tu possa lasciare la tua piscina frizzante per godertela con i tuoi amici o la tua famiglia. Ricordati sempre di controllare le indicazioni del volume per mantenere l’equilibrio nella tua piscina.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.