Suggerimenti

Come sbarazzarsi delle formiche in giardino

Le formiche sono uno dei parassiti più temuti dalla maggior parte degli orticoltori e degli appassionati di giardinaggio e in gran numero possono essere terribilmente dannosi. Ecco perché ci sono molti che stanno cercando i migliori rimedi casalinghi per eliminare le formiche dal giardino. Prima di iniziare, sì, è molto importante ricordare che le formiche, indipendentemente dalla loro specie specifica, sono dannose solo quando si tratta di un parassita davvero numeroso e sono accompagnate da altri parassiti e malattie, come funghi o afidi. Da sole, le formiche nel raccolto non solo non sono dannose, ma aiutano anche ad aerare e rimescolare il terreno, oltre a fornire materia organica.

In questo articolo di EcologíaVerde spiegheremo come eliminare le formiche dal giardino, concentrandoci su quelle ecologiche e naturali e lasciando da parte i pesticidi chimici dannosi per la terra e l’ambiente.

Come sbarazzarsi delle formiche con il riso

Questo è uno dei metodi più popolari, ecologici e facili da applicare. Hai solo bisogno di una piccola bottiglia di plastica e del riso bianco più economico che puoi acquistare, in modo che sia molto ricco di amido.

  1. Indossa i guanti per lavorare il riso senza lasciare che il tuo odore lo impregna in modo che l’esca funzioni bene e, se le formiche nel tuo giardino sono di piccole dimensioni, usa un mortaio per rompere i chicchi di riso e facilitarne il trasporto via.
  2. Riempi la bottiglia di riso e metti delle mollette di legno o un bastoncino sul beccuccio in modo che capovolgerlo e infilarlo nel terreno aiuti a mantenerlo stabile.
  3. Lasciare la bocchetta a poco meno di 1 cm dalla superficie e in una zona ombreggiata a circa 1 o 2 metri dal formicaio, in modo che i granelli cadano mentre le formiche li portano via.
  4. Una volta nel nido, l’amido del riso assorbirà tutta l’umidità, uccidendo i funghi che sostengono le formiche. Inoltre, come se non bastasse, quando il riso fermenta, i gas emessi ne uccideranno molti, riducendo notevolmente la loro popolazione o addirittura facendoli spostare da un luogo all’altro.

Come sbarazzarsi delle formiche in giardino con l’aceto

Eliminare le formiche dal giardino con l’aceto è molto semplice.

  1. Mescola 1 parte di aceto con 10 parti di acqua in un flacone spray o in un flacone spray.
  2. Usalo direttamente sulle piante colpite, ma non sul terreno che vuoi coltivare, poiché rende il terreno più acido e molte piante possono essere colpite. Di solito è usato come preventivo, poiché li respinge.

Qui vi raccontiamo di più sull’Aceto per piante: vantaggi e come usarlo.

Farina fossile per uccidere le formiche

La cosiddetta farina fossile è in realtà fossili di alghe microscopiche. È una polvere bianca, che viene utilizzata come un popolare insetticida ecologico, poiché è inerte e non tossico, uccide gli insetti per la sua capacità essiccante e perché ne taglia la chitina.

Si applica direttamente spruzzandolo sul terreno, ed è anche un ottimo apporto di minerali e altri elementi per il terreno. Può essere applicato anche sulle foglie delle piante per proteggerle sia dai parassiti che dal sole intenso.

Per saperne di più su questo prodotto prima di utilizzarlo per eliminare le formiche dall’orto, qui ti racconteremo tutto su Cos’è la farina fossile ea cosa serve.

Cannella

La cannella è un altro dei prodotti più comuni per eliminare le formiche, nonché un altro totalmente innocuo per le piante.

Per utilizzare la cannella per sbarazzarsi delle formiche in giardino, è sufficiente cospargerla lungo i sentieri che le formiche usano per viaggiare e all’ingresso del loro nido. Ci vuole tempo per dare risultati, ma alla fine li costringerà ad andarsene.

Succo di limone

Un rimedio comune contro questi parassiti delle formiche nere in giardino è il succo di limone.

  1. Spremere il succo di un limone.
  2. Spruzzalo sulle zone del formicaio e dei suoi percorsi.
  3. Un’altra opzione è tagliare il limone a metà oa fette e strofinare i tronchi o le aree che vogliamo evitare con loro.

Fondi di caffè

Quello che rimane nella pentola dopo aver fatto bollire il caffè è anche un ottimo repellente per insetti, formiche comprese. Per utilizzare i fondi di caffè per le formiche nel frutteto o in giardino, basta seguire queste indicazioni.

  1. Salva i fondi ogni volta che fai il caffè.
  2. Cospargili nell’area che vuoi evitare alle formiche.
  3. Mettili anche vicino all’ingresso del loro formicaio, così alla fine se ne andranno.

Inoltre, i fondi di caffè fungono da fertilizzante naturale, fornendo nutrienti al terreno. Se vuoi saperne di più su questo rimedio casalingo, qui parliamo di Come usare il caffè in giardino.

Acqua per eliminare un’infestazione di formiche

Questo è un metodo abbastanza drastico che dovrebbe essere applicato solo quando il nido si trova abbastanza lontano da eventuali piante che non vogliamo allagare.

Preparare almeno un litro d’acqua e versarla con molta attenzione nella zona intorno al formicaio, in questo modo l’area verrà allagata e il formicaio verrà smantellato, quindi le formiche rimaste dovranno andare in un’altra zona.

Lievito

Un altro modo molto efficace per ucciderli è preparare una miscela di lievito in polvere con zucchero e acqua vicino al formicaio. Lo zucchero li attirerà e porteranno il composto all’interno del formicaio, dove lo zucchero e il lievito fermenteranno, facendoli esaurire i gas.

infuso di aglio

Per usare l’infuso di aglio per uccidere le formiche in giardino, segui queste istruzioni:

  1. Lascia in ammollo una testa d’aglio per 48 ore.
  2. Poi lessatelo nella stessa acqua per circa 20 minuti.
  3. Filtra il risultato e applicalo con uno spruzzatore sulle zone da trattare, sempre come prima cosa al mattino o come ultima cosa alla sera.

Con semenzaio di sughero

Il cosiddetto metodo del tappeto consiste nel posizionare un semenzaio di sughero o materiale simile a faccia in giù, nella zona interessata dal parassita. Innaffialo due o tre volte a settimana e non ci vorrà molto prima che le formiche si colonizzino e vi si spostino. Dopo questo, eliminarli sarà molto semplice con uno qualsiasi dei metodi precedenti o semplicemente portandoli in un altro posto dove non sono di intralcio.

Altri metodi per eliminare le formiche dal giardino

Esistono molti altri metodi comuni nella lotta contro questi instancabili insetti, con diversi prodotti o strategie. Questi altri rimedi casalinghi per eliminare le formiche dal giardino:

  • Filo di rame per impedirne il passaggio.
  • Frutti del Paradiso.
  • Borace con latte condensato o zucchero. Fai attenzione quando lo usi e se ci sono bambini piccoli o animali che si trovano nel giardino perché l’acido borico o il borace sono tossici.
  • Bicarbonato di sodio.
  • Vaselina per coprire l’ingresso dei formicai.
  • Il cotone, legato con filo, impedisce loro di passare attraverso il punto in cui è fissato.
  • Rue, in infusione e polverizzata.
  • Le radici della pianta di tagetes patula vengono uccise o respinte, quindi puoi coltivarla.
  • Cavolo o cavolo viola vicino al formicaio delle formiche tagliafoglie.
  • Peperoni schiacciati e polverizzati con acqua nelle zone colpite.
  • Detersivo per piatti, mescolato in un cucchiaino per litro d’acqua e spruzzato sulla pianta.
  • Sapone al potassio, diluito in acqua all’1 o 2% e spruzzato sulla zona da trattare. Qui spieghiamo come fare il sapone di potassio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sbarazzarsi delle formiche in giardino, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.