Piante

Come coltivare il pomodoro Muchamiel in giardino

All’interno del giardinaggio e dell’orticoltura troviamo molte varietà diverse di pomodoro. In questo caso parleremo del rinomato pomodoro Muchamiel, molto conosciuto e coltivato nella Comunità Valenciana per il suo ottimo sapore fresco per le insalate.

Negli ultimi anni sono state svolte attività di recupero varietale e incroci per ottenere semi più resistenti che conservano tutto il sapore e l’aspetto originali del pomodoro.

Questa varietà di pomodoro ha una buona resistenza e condizioni di crescita, ed è consuetudine seminarla e coltivarla nei mesi primaverili, per raccoglierla durante l’estate fino all’inizio dell’autunno, quando arriva il freddo.

Caratteristiche del pomodoro Muchamiel

Il pomodoro Muchamiel è una varietà tradizionale molto nota nella provincia di Alicante, e la tipica coltura coltivata negli orti locali in primavera e in estate. È così noto per la grande qualità organolettica dei suoi frutti, con le nervature nella parte superiore, con omini verdi e somiglianza con il pomodoro Raf, che lo rende così visibile e attraente.

È considerato un pomodoro grande, dove con 2 frutti puoi fare un’insalata per tutta la famiglia e con molta carne all’interno.

Attualmente si sta tentando di salvare le varietà tradizionali e migliorarle, incrociando, per offrire resistenza ai principali virus che influenzano lo sviluppo del pomodoro:

si intende introdurre in queste varietà tradizionali la resistenza genetica alle tre più importanti virosi:

  • virus del mosaico (ToMV)
  • Virus Riccio Cucchiaio Giallo (TYLCV)
  • Virus dell’abbronzatura (TSWV)

Tuttavia, l’obiettivo finale è mantenere la qualità del frutto e il suo sapore originale.

Coltivazione e cura del pomodoro tipo Muchamiel

Climatologia

intervallo di temperatura

La  temperatura ideale nella coltivazione del pomodoro Muchamiel è compresa tra 18 ºC e 30 ºC. Da qui, la gamma può essere estesa con un buon sviluppo della pianta da 15ºC, con un tetto massimo di 35ºC, dove la fotorespirazione (perdita d’acqua) ne ostacola la crescita.

Per questo si parla di Muchamiel come varietà di pomodoro primaverile-estiva, dove le temperature devono essere superiori ai 15ºC per evitare problemi di crescita e di impollinazione, dove non si produrranno frutti.

  • Crescita ottimale:  20 ºC-25 ºC
  • Interrompe la sua crescita:  10-15 ºC
  • Gelo: -2ºC
  • Periodo di fioritura:  da 23 ºC a 26 ºC

Leggero

La luce è un fattore molto importante per lo sviluppo del pomodoro, e la sua richiesta è molto alta, così come il resto delle piante della famiglia delle Solanacee (peperone o melanzana, tra le altre).

Per questo motivo viene solitamente coltivato in pieno sole, anche se non è del tutto buono per i frutti. Un eccesso di insolazione li fa troppo maturare e compaiono delle macchie, conosciute nel gergo del contadino come devastate. Tuttavia, l’abbondante produzione di foglie crea zone d’ombra nei frutti che evitano questi colpi di sole, motivo per cui la potatura e il controllo delle foglie sono importanti.

calendario di semina

marzo aprile Maggio giugno luglio agosto settembre ottobre
Semina trapianto e crescita Allegagione e sviluppo Maturazione e vendemmia
  • Zone fredde: semina da aprile a luglio.
  • Zone calde: semina da marzo a luglio.

A seconda delle condizioni di coltivazione, il ciclo può essere allungato nella coltivazione in serra.

Terra

La coltivazione del pomodoro, in generale, è impegnativa in termini di fertilità del suolo. Predilige tessitura sabbiosa e argillosa, con suoli profondi e buon drenaggio. Per la sua coltivazione è richiesto un minimo dell’1,5% di sostanza organica, con l’optimum del 2% in poi.

Contributo di azoto in base alla concentrazione di sostanza organica (%) e alla struttura del suolo:

Se non conosci la trama del tuo pavimento, visita il nostro articolo su come conoscerla.

Materiale organico (%) sabbioso Franco Argilloso
0,5% 10-15 kg/ha 7-12 kg/ha 5-10 kg/ha
1 % 20-30 kg/ha 15-25 kg/ha 10-20 kg/ha
1,5% 30-45 kg/ha 22-37 kg/ha 15-30 kg/ha
Due % 46-60 kg/ha 30-50 kg/ha 20-40 kg/ha
2,5%   37-62 kg/ha 25-50 kg/ha
3 %     30-60 kg/ha

Irrigazione del pomodoro Muchamiel

La frequenza ideale di applicazione dell’acqua, per una situazione generale calda primaverile ed estiva, è la seguente:

  • Annaffiature primaverili:  3-4 annaffiature a settimana, con un apporto di 2-3 L/pianta adulta.
  • Irrigazione in estate:  4-5 irrigazioni a settimana, con un apporto di 2-3 L/pianta adulta.

Da qui, analizzeremo l’umidità del suolo poco prima della prossima irrigazione. In questo modo stabiliremo in modo ottimale la periodicità nell’approvvigionamento idrico. La pianta giovane necessita della stessa frequenza di applicazione ma in quantità minore (circa il 50% delle quantità indicate).

Abbonato e nutrizione

Il pomodoro Muchamiel, per la grande produzione di frutti, la loro dimensione e la carne al suo interno, è esigente in termini di apporto di fertilizzanti. Per il suo contributo si distinguono solitamente 3 fasi ben differenziate in termini di quantità di azoto (N), fosforo (P) e potassio (K).

Un modo per controllare la quantità di sali che apportiamo insieme all’acqua di irrigazione è misurare la conducibilità. Per la fecondazione con questo metodo nel pomodoro Muchamiel osserveremo la tabella seguente.

fase di crescita Equivalenza nutritiva g/m 2  e giorno conduttività elettrica
Trapiantare fino alla fioritura 1-2-1 1.5 0,5 + Acqua
Fioritura e allegagione 1-1-1 3 0,8 + Acqua
Maturazione e vendemmia 1-1-1.5 4 1 + Acqua

Piano di fertilizzazione con fertilizzanti inorganici

1. Pomodoro senza produzione di frutta

  • Fosfato monoammonico: 0,5 kg/1000 m 2 e settimana
  • Nitrato di potassio: 1 kg/1000 m 2 e settimana

2. Pomodoro in piena produzione

  • Fosfato monoammonico: 1 kg/1000 m 2 e settimana
  • Nitrato di potassio: 3 kg/1000 m 2 e settimana
  • Nitrato di calcio: 2 kg/1000 m 2 e settimana

Nel caso in cui rileviamo sintomi di clorosi nelle foglie di pomodoro, dobbiamo identificare che il problema non è dovuto a un’altra origine non correlata alla fecondazione.

Acquista molti semi di pomodoro miele

Al momento della germinazione del seme, all’inizio della primavera prepareremo un vassoio di germinazione all’interno della casa con una miscela di substrato universale e fibra di cocco . Può anche aiutare a mescolare elementi organici, come humus o torba.

Non si deve applicare alcun fertilizzante fino a quando la pianta non ha sviluppato un apparato radicale, solo acqua e, al massimo, aminoacidi o altri biostimolanti organici. Si può effettuare il trapianto quando il pomodoro Muchamiel è alto 10 cm e si sono formate diverse foglie vere.

Il pomodoro Muchamiel si adatta alla coltivazione in vaso. Per fare questo, cercheremo un contenitore con un’altezza minima di 20 cm e un diametro di 20 cm, sufficiente ad ospitare tutte le radici che produrrà durante la fase di crescita.

La gestione sarà praticamente la stessa in termini di irrigazione, scegliendo un buon substrato universale che mescoleremo con la fibra di cocco.

Tutoraggio Muchamiel

Il pomodoro Muchamiel ha una grande forza di crescita, quindi questa varietà tradizionale viene solitamente tenuta con canne o picchetti a forma di corde, in modo che i frutti pesanti possano riposare e il numero di steli rotti si riduce.

Per i rami più bassi, molti frutti solitamente poggiano direttamente a terra, quindi per evitare che marciscano per il contatto con il terreno umido, possiamo posizionare un pacciame di paglia o sabbia in modo da prevenire un eventuale marciume del frutta.

Potatura e manutenzione

Il pomodoro Muchamiel richiede la stessa impegnativa manutenzione e potatura delle altre varietà, anche se tutto dipenderà dalla dimensione finale del frutto che vogliamo. Più steli fanno aumentare la produzione di rami e, di conseguenza, la dimensione finale dei suoi frutti diminuisce.

Inoltre, con la potatura elimineremo le foglie più basse man mano che i loro frutti maturano, poiché maggiore è l’incidenza della luce, più rapida sarà la maturazione.

Per maggiori informazioni consulta il nostro articolo sulla potatura del pomodoro  per scoprire quali rami possiamo rimuovere e potare per regolare la crescita della pianta.

Parassiti e malattie del pomodoro Muchamiel

Consulta le informazioni nel nostro articolo sui  parassiti del pomodoro.

Consulta le informazioni nel nostro articolo sulle  malattie del pomodoro.

Altre varietà di pomodoro

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.