Suggerimenti

Noce moscata: 6 benefici di questa spezia che dovresti conoscere

La Noce Moscata non solo apporta un delizioso aroma alle nostre ricette , ma offre anche molte caratteristiche e benefici per la nostra salute in modo naturale e semplice.

Besciamella, biscotti mele e noce moscata, torta di zucca, torta di carote o torta di carote, crocchette, torta di banana e noce moscata, quiche…. Possiamo utilizzare questa meravigliosa spezia sia in piatti dolci che salati Qual è la tua ricetta preferita con la nostra butternut?

In questo post ti diremo i dettagli più interessanti e notevoli su questa spezia e vedrai come la apprezzi e la includi più spesso nei tuoi piatti.

Cos’è la noce moscata?

La noce moscata è il frutto dell’albero Myristica fragrans.È un albero sempreverde delle isole Morucas, in Indonesia.

Questo albero appartiene alla famiglia botanica delle Myristicaceae che può raggiungere oltre i 15 metri di altezza, ha foglie lunghe di colore verde scuro e fiori campanulati che crescono in gruppi da 3 a 20. Il frutto è ovale, carnoso, misura fino a 5 cm, può essere rosso o giallo e all’interno c’è il noce.

La noce moscata è stata tradizionalmente utilizzata nella medicina locale per le sue proprietà e pian piano il suo uso si è diffuso in tutto il mondo, essendo oggi una spezia molto apprezzata. Secoli fa era una delle spezie più apprezzate e pregiate.

Il modo di utilizzare la noce moscata è molto semplice: devi solo grattugiarla e cospargerla sul cibo. Bastano piccole quantità per conferire aroma e sapore.

Se vuoi saperne di più sui condimenti, ti consiglio di non perdere il post sulle Proprietà delle Spezie in cui ti raccontiamo tante cose interessanti sulle spezie che usi quotidianamente.

Per sfruttare i benefici delle spezie ed evitare di ingerire le tossine che vengono utilizzate durante la loro coltivazione, è consigliabile scegliere le Spezie Ecologiche , più salutari per te e per l’ambiente.

Vediamo a cosa serve la noce moscata.

Proprietà nutrizionali e medicinali della noce moscata

La noce moscata contiene vitamine A, gruppo B (B1, B2, B6, B9), C, minerali come calcio, sodio, magnesio, potassio, zinco, ferro, selenio, manganese e fosforo.

Ha anche oli essenziali (borneolo, geraniolo, pinene ed eugenolo) e pigmenti, tra gli altri componenti.

La noce moscata è una spezia che ha azione antinfiammatoria, digestiva, analgesica, tonica, antibatterica, astringente, sedativa, rilassante e antidiarroica.

Benefici e usi della noce moscata

1.- Migliora il funzionamento dell’apparato digerente : questa spezia ripristina il funzionamento del nostro apparato digerente, combatte l’indigestione e le infezioni intestinali grazie alla sua azione tonica e antibatterica. Devi solo macinarlo e cospargerlo sui tuoi piatti.

2.- Aiuta a prevenire ed eliminare l’acne : questo è dovuto all’azione antinfiammatoria della noce moscata. Aiuta a controllare l’acne preparando una maschera con noce moscata grattugiata e aggiungi un po’ di bevanda a base di riso fino a ottenere una consistenza pastosa. Applicare questa pasta sull’area che si desidera trattare e lasciarla agire per 2 ore. Risciacquare bene con acqua tiepida e finire con acqua fredda.

3.- Combattere il dolore dentale : infatti, è un ingrediente presente in alcuni dentifrici per le sue proprietà antibatteriche. Uccide i batteri che causano la carie, elimina l’alitosi o l’alitosi e ha anche un’azione sedativa, che lo rende ottimo per alleviare il mal di denti o il mal di denti. Può essere utilizzato anche esternamente per alleviare dolori muscolari e articolari.

4.- Facilita il sonno : per dormire bene e combattere l’insonnia, prepara un infuso con la valeriana e aggiungi un pizzico di noce moscata. La combinazione di questi due rimedi naturali ti aiuterà a dormire e riposare durante la notte.

5.- Libera lo stress : attraverso la sua azione stimolante sulla funzione del sistema nervoso centrale, ci aiuta a liberare lo stress e l’ansia. Favorisce anche le funzioni cognitive come l’apprendimento e la memoria.

6.- Ritarda la comparsa delle rughe : la noce moscata contiene un enzima che aiuta a mantenere la pelle soda e giovane più a lungo. Grattugiate un po’ di noce moscata e mescolatela con un po’ di olio extra vergine di oliva fino ad ottenere una pasta che applicherete sulla zona che volete trattare. Lasciare agire per un’ora e poi rimuoverlo con acqua tiepida.

Precauzioni per il consumo di noce moscata

Il suo consumo non è raccomandato durante la gravidanza a causa del suo effetto abortivo.

Inoltre, non è raccomandato per l’uso nelle donne che allattano o nei bambini di età inferiore ai 6 anni.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.