Suggerimenti

Quando piantare i pomodori

Ti chiedi in quale mese vengono piantati i pomodori? Se stai pensando di piantare pomodori sulla tua terra o in un vaso di casa, la prima cosa a cui devi pensare è in quale periodo dell’anno è meglio piantare pomodori e poi, quando opportuno, provare a ottenere i semi del tipo pomodoro che vuoi piantare..

Successivamente, in EcologíaVerde, parliamo di quando piantare i pomodori, spiegando il calendario della semina dei pomodori secondo gli emisferi nord e sud. Allo stesso modo, spieghiamo la distanza ottimale tra pianta e pianta in modo che cresca bene e ne tieni conto il giorno in cui pianterai i pomodori.

Quando piantare i pomodori – Emisfero settentrionale

Se ti stavi chiedendo quando piantare pomodorini, pomodorini o altri tipi di pomodori, fai attenzione a queste linee, perché in genere tutti i tipi vengono solitamente piantati nello stesso intervallo di mesi, anche se puoi sempre ottenere informazioni presso il negozio nella che acquisti i semi o nel luogo in cui acquisti abitualmente materiale per il tuo orto su quale momento è meglio piantare i pomodori del tipo che hai scelto, perché forse c’è qualche sfumatura importante in questo o in altri aspetti della sua cura.

Riguardo a quando piantare i semi di pomodoro, possiamo dire che il periodo migliore è tra l’inverno e la primavera, più precisamente tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, oppure se non è un anno caldo nemmeno fino alla fine della primavera.

Nel caso dell’emisfero settentrionale, questa volta piantare pomodori si traduce da marzo a giugno, o anche da fine febbraio a inizio giugno, e di solito è meglio farlo nei vivai. Inoltre, i mesi migliori per trapiantare la piantina di pomodoro nella sua sede definitiva, ad esempio piantandola in giardino, vanno dall’inizio di aprile a luglio e la raccolta del pomodoro può essere effettuata tra luglio e agosto.

Se non sai molto bene quali pomodori piantare, ti invitiamo a leggere questo altro articolo di EcologíaVerde su +30 tipi di pomodori.

Quando piantare i pomodori – emisfero australe

Se invece vi stavate chiedendo quando piantare i pomodori nell’emisfero australe, ovviamente il periodo dell’anno è lo stesso, poiché serve lo stesso tipo di clima, ma i mesi cambiano, quindi dovrete prestare attenzione a questo calendario.

In questo caso, il periodo migliore per piantare i pomodori va da fine agosto a inizio settembre e, ovviamente, è meglio farlo anche nei vivai. Inoltre, i mesi migliori per trapiantare la piantina di pomodoro nella sua posizione finale vanno dall’inizio di ottobre a gennaio e la sua raccolta può essere effettuata tra gennaio e febbraio. In ogni caso, per quanto riguarda la sua raccolta, è bene notare che nella maggior parte di esso è presente una leggera colorazione rossa, ma soprattutto alla base del frutto. Di solito si ritiene che possano essere raccolte, in uno dei due emisferi, tra 5 e 6 mesi dopo la semina.

Di seguito puoi vedere un riepilogo del calendario delle semine del pomodoro negli emisferi nord e sud, il momento della semina o del trapianto delle piantine nel terreno definitivo e il momento della raccolta.

Se non vuoi preoccuparti troppo dei mesi in cui piantare il pomodoro all’aperto perché il clima nella tua zona è un po’ complicato per questa pianta, ti consigliamo di pensare a farlo al chiuso, in vaso al chiuso o in serra. Qui puoi conoscere la coltivazione del pomodoro in serra.

A che distanza sono piantati i pomodori

Una volta che i semi di pomodoro seminati nel semenzaio devono essere piantati in terra o in vaso perché sono cresciuti abbastanza e hanno delle foglie, è conveniente sapere di quanto spazio hanno bisogno. Per piantare i pomodori in un vaso, sarà necessario tenere conto della varietà di pomodoro scelta, poiché alcuni richiedono più di altri, ma come regola generale più grande e profondo è il vaso per ogni pianta, meglio è.

Se hai intenzione di piantare i pomodori, quando la pianta ha già poche foglie, in un campo o in un frutteto, tieni presente che le file dovrebbero avere uno spazio tra loro di 1,2 metri e 1,6 metri. A che distanza sono piantati i pomodori in questo caso? Ebbene, una volta realizzati i solchi con le misure più opportune, è bene mettere a dimora le piantine in modo che abbiano una distanza compresa tra 30 cm e 50 cm tra l’una e l’altra.

Ora che sai quando piantare i pomodori e quale spazio lasciare quando li pianti, ti invitiamo a scoprire di più su come piantare questo ortaggio con queste altre guide EcologíaVerde:

Se desideri leggere altri articoli simili a Quando piantare i pomodori, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.