Funghi

Psathyrella spadixogrisea

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello le cui dimensioni all’altezza del suo sviluppo possono essere di circa 5 cm di diametro, con una forma svasata in individui giovani, finendo per essere piatto-convesso, mantenendo sempre un mamellone poco prominente. È ocraceo quando è adeguatamente idratato, diventando grigio con disidratazione, è anche igrofano. Cuticola fibrillare o leggermente ruvida e margine fine, regolare o ondulato.

Le lastre sono dnate e piuttosto strette, di colore chiaro quando sono giovani, poi diventano grigie e finiscono per essere viola-marrone. In alcuni esemplari possono anche decurlarsi un po’ sul piede.

Piede allungato, la sua lunghezza può raddoppiare le dimensioni del cappello biancastro. La zona superiore è solitamente striata e il resto è liscio, e può avere un gregge alla base. È vuoto quando è giovane e molto debole.

Carne scarsa e poco consistente, inoltre assorbe molta acqua, di colore biancastro. L’odore è appena percettibile e il sapore è delicato.

Habitat:

È una specie comune durante la primavera, un po’ meno frequente in autunno, ma si può trovare anche in questa stagione. Cresce generalmente sul terreno, raramente sul legno, in zone con molto humus o resti legnosi in decomposizione, a volte in modo gregario, ma mai fascicolato.

Commenti:

È un fungo che macroscopicamente non ha un chiaro campo di differenziazione, per questo motivo può essere confuso con una moltitudine di congeneri. Tra le più simili possiamo evidenziare la Psathyrella phegophila, quasi identica a questa, ma che manca completamente di mamelone, anche la Psathyrella subnuda è molto simile, ma di solito presenta resti di velo a margine del cappello.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Drosophila spadiceogrisea (Schaeff.) Quélet

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Agaricales
  • La famiglia:
    Psathyrellaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.