Suggerimenti

Perché le piante appassiscono in casa mia?

A nessuno piace vedere come le piante nella loro casa diventano deboli e appassiscono fino a quando, sfortunatamente, un giorno finiscono per seccarsi completamente. Anche, a volte, non importa quante volte diamo l’argomento, non riusciamo a trovare il motivo per cui ciò accada e non sappiamo cos’altro fare.

Per fortuna, se ti stai chiedendo » perché le piante si seccano a casa mia? «, in questo articolo di EcologíaVerde ti insegneremo quali sono le possibili cause di questo problema, cosa fare quando le piante si seccano e come prevenire queste situazioni per non rovinare più le piante in casa.

Mancanza o eccesso di irrigazione

Le persone tendono a pensare che la mancanza di irrigazione sia uno dei motivi principali per cui le piante d’appartamento muoiono, ma la verità è che l’irrigazione eccessiva è più comune e, certamente, molto più dannosa per loro.

Mancanza di irrigazione nelle piante secche

Quando una pianta ha bisogno di più annaffiature vedrai come le sue foglie diventano marroni o giallastre, sottili e fragili. Se la siccità è molto grave si possono perdere steli interi, ma in generale un’abbondante immersione servirà come mezzo per far rivivere le piante secche, almeno se è la prima volta che accade. Immergere la pentola asciutta per circa 10 minuti in acqua, quindi estrarla per farla eliminare tutta l’acqua in eccesso attraverso i fori di drenaggio (per questo metodo è indispensabile averli).

Qui puoi leggere di più sul problema delle foglie gialle nelle piante: perché compaiono e soluzioni.

Irrigazione eccessiva nelle piante secche

Quando la pianta soffre di irrigazioni eccessive, invece di essere molto secche e rigide, le sue foglie e i suoi fusti tendono a scurirsi, mostrando l’intera pianta morbida e debole, magari con le punte un po’ secche e friabili ma il resto della pianta scuro e morbido. Potrai notarlo facilmente nel substrato della pianta che, sebbene lo strato superiore possa essere asciutto, mostrerà immediatamente umidità sotto di esso. Usa un dito o uno stuzzicadenti per infilarlo delicatamente e vedere se del terreno umido vi si attacca.

Far rivivere una pianta troppo annaffiata è considerevolmente più difficile. Dovresti rimuoverlo con molta attenzione dal suo vaso, cercando di rimuovere quanto più terreno umido possibile dalle sue radici cercando di non danneggiarle. Quindi, con forbici da potatura o un coltello molto affilato, sempre ben sterilizzato, si tagliano le parti malate o marce, sia i fusti che le radici, e si pone la pianta in un nuovo contenitore con substrato asciutto e ricco. La perlite e la vermiculite saranno grandi alleate per evitare che si ripeta, oltre a ridurre i rischi.

cattiva posizione

Alcune piante richiedono posizioni in pieno sole per prosperare, mentre altre non lo tollerano affatto. E’ molto importante conoscere bene le caratteristiche ei bisogni di ogni specie di pianta per poterle trovare una collocazione adatta.

Normalmente, le piante tropicali prediligono posizioni in ombra o in ombra parziale, poiché nel loro ambiente naturale la chioma degli alberi è molto densa e poca luce arriva dove crescono. Se li metti dove ricevono troppa luce, le loro foglie bruceranno e potrebbero seccarsi, anche se l’irrigazione o la temperatura sono adeguate. Allo stesso modo, un cactus del deserto difficilmente crescerà bene all’ombra o in un interno buio, ed è questione di tempo prima che la pianta soccomba allo stress o alla mancanza di energia. In entrambi i casi puoi vedere parti che si seccano o cambiano colore e consistenza.

In questi casi, l’unica cosa che puoi fare è prestare attenzione allo stato delle tue piante d’appartamento, cercare quante più informazioni possibili su di esse e correggere quei bisogni insoddisfatti non appena li rilevi.

Cattiva temperatura o ambiente

Alcune piante sono davvero resistenti agli sbalzi di temperatura: molti arbusti aromatici sono in grado di resistere sia al gelo che a temperature superiori ai 30ºC in estate. Tuttavia, altri sono molto più delicati.

Anche in questo caso, le piante provenienti da climi tropicali o subtropicali provengono da ambienti in cui la temperatura oscilla molto meno e tendono ad aver bisogno di un intervallo di temperature abbastanza ristretto per crescere bene. Normalmente non sarà necessario mantenere la propria casa a temperatura primaverile, ma è molto probabile che una pianta con queste caratteristiche non resista a un inverno freddo in balcone o a un’estate molto calda esposta al sole.

Ancora una volta, la cosa più importante è informarsi sulle cure e sull’intervallo di temperatura di cui ha bisogno la tua pianta e fare tutto il possibile per darle una posizione adeguata nella tua casa. Non preoccuparti se devi spostarla a seconda del periodo dell’anno, apprezzerà lo sforzo.

Fonti di calore o correnti d’aria

Infine, se ti chiedi «perché muoiono le mie piante?», forse è perché non hai misurato bene l’aspetto delle fonti di calore e delle correnti d’aria, perché a seconda della specie potresti averne bisogno o, al contrario, no tollerarli. Questi sono alcuni casi:

  • Alcune piante sono molto frondose e, se non sono esposte alle correnti d’aria, sono soggette a funghi, che le indeboliscono e possono seccarle. Osserva bene lo stato dei loro steli interni e prova a potarli per liberarli e favorire la ventilazione, oltre a posizionarli in aree il più ventilate possibile.
  • Altri, invece, non tollerano le correnti d’aria, che possono far perdere loro troppa umidità e persino far cadere fiori e foglie. In questi casi, trova un luogo più riparato, lontano da porte o finestre aperte.
  • Le specie più sensibili agli ambienti secchi generalmente non tollerano la vicinanza a fonti di calore, come termosifoni o condizionatori d’aria. Se vedi che la tua pianta ha abbastanza acqua ma sta perdendo le foglie e sembra secca, probabilmente dovresti trovare una posizione più lontana dal radiatore.

Dopo aver conosciuto tutte queste possibili cause per cui le piante si seccano nella nostra casa, ti consigliamo di leggere Come far rivivere una pianta.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché le piante si seccano in casa mia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.