Suggerimenti

10 fiori viola

Il viola è un colore che, oltre ad essere molto suggestivo e gradevole alla vista, ispira tranquillità e armonia. Per questo motivo è molto comune per gli appassionati di giardinaggio e decorazione di solito cercare fiori viola o fiori lilla, con cui dare quel tocco rilassante a qualsiasi spazio. Inoltre, nel linguaggio dei fiori, il viola riflette rispetto, nobiltà, dignità o successo, anche se qualcuno è mancato. Poiché queste connotazioni sono così ampie, ma allo stesso tempo positive, regalare fiori viola è sempre una scommessa sicura per coloro che apprezziamo. Anche nella sfera romantica implicano un amore già stabilito e fermo, sicuro e che rende felici.

Se vuoi saperne di più su alcuni dei fiori viola più popolari, continua a leggere questo articolo di EcologíaVerde e scopri 10 fiori viola, i loro nomi, caratteristiche e foto.

Lavanda

Non si può parlare di fiori viola senza menzionare probabilmente il più iconico di tutti: la lavanda. In realtà ne esistono circa 30 specie, anche se la più comune è Lavandula officinalis.

È una pianta ampiamente conosciuta per il suo aroma gradevole e fresco, motivo per cui è ampiamente utilizzata nell’industria dei profumi e degli aromi. È facile da coltivare per la sua grande rusticità, e raramente supera l’altezza di 1,5 metri, anche se generalmente è molto più piccola. Le sue caratteristiche infiorescenze viola creano un manto molto gradevole quando piantate in grandi aree.

Se ti piace questa pianta, ti consigliamo di leggere questi altri articoli su 12 tipi di lavanda, come piantare la lavanda e prendersi cura di una pianta di lavanda in vaso.

Zafferano

Con il nome scientifico Crocus sativus, lo zafferano è meglio conosciuto come spezia e, infatti, è una delle più costose al mondo, il che ha portato ad essere chiamato anche oro rosso. La spezia viene estratta dagli stimmi del fiore, che sono rossastri, in un procedimento molto delicato.

Tuttavia, il fiore di croco viola ha un enorme valore decorativo, con i suoi grandi petali color malva, lilla, viola e viola. Se hai una di queste piante in casa, non preoccuparti di raccogliere la spezia perché, più o meno, ci vuole mezzo milione di questi fiori per ottenere un solo chilo di spezia allo zafferano.

Dimorfoteca

Le dimorfotecas sono in realtà un intero genere di piante con circa 50 specie, originarie dell’Africa meridionale. Tra questi è molto comune l’ibridazione con Osteospermum, che dà origine a fiori lilla tanto belli quanto suggestivi. Raggiungono altezze non superiori a 40 cm e sono comunemente usati come tappezzanti nei giardini a clima mediterraneo o tropicale. A volte è anche chiamata margherita dimorphotheca perché alcune delle sue specie ricordano le margherite.

Petunia, uno dei fiori viola più famosi

Le petunie, con il nome scientifico Petunia hybrida, sono piante famose per i loro caratteristici fiori a forma di imbuto o campana. Hanno un’altezza che varia dai 30 ai 50 cm e, sebbene i loro fiori abbiano una grande varietà di colori e motivi, i loro fiori lilla sono tra quelli dal colore più intenso e vivido.

La petunia è anche nota per essere uno dei fiori che sbocciano per primi quando arriva la primavera. È molto economico da acquistare e abbastanza resistente, sebbene non tolleri il freddo intenso. Se vuoi saperne di più sulla cura delle petunie, puoi consultare la nostra guida. Inoltre, qui puoi saperne di più su di loro e scoprire 22 fiori primaverili.

Digitale o digitale

Di solito sono chiamati digitali o digitalis. Le piante di Digitalis purpurea hanno la loro origine in Europa, anche se attualmente è naturalizzata in America.

Si comporta biennale o perenne e si distingue per i suoi grandi fiori campanulati, con sfumature tra il bianco e il rosa, passando per il viola. La pianta raggiunge altezze di poco più di un metro e la sua fioritura può durare fino a tre mesi.

stella fiammeggiante

Il suo nome scientifico è Liatris spicata, sebbene sia anche conosciuto come stella fiammeggiante, radice di serpente, penna del Kansas o pennello da pittore.

Raggiunge altezze comprese tra 60 e 150 cm, e si riconosce per il suo stelo floreale completamente eretto, con piccole foglie appuntite e spighe di vistosi fiori viola, lilla o rosa. La sua fioritura avviene in estate e richiede mezz’ombra nei climi caldi o l’esposizione diretta al sole nelle zone temperate o fredde.

Non dimenticarmi

Meglio conosciuti con il nome comune che con il nome scientifico, Myosotis sylvatica, i nontiscordardime sono piccole piante annuali o perenni in condizioni ottimali, con fiori raggruppati in piccoli gruppi, vistosi e molto decorativi.

I suoi petali tendono ad essere blu o rosa, con alcuni che hanno anche fiori viola, come nel caso della sylvatica. Esistono circa 50 specie di Myosostis, la maggior parte della Nuova Zelanda.

Rosa, uno dei fiori viola più esotici

Non c’è nessuno che non conosca questo genere di arbusti spinosi, che producono quelli che sono forse i fiori più popolari nel mondo occidentale. Le rose sono fiori di grande fragranza e dimensione e, inoltre, la loro coltivazione è diventata così diffusa che se ne contano innumerevoli varietà.

Quello che molti non sanno è che tra i tanti colori che le rose possono adottare c’è il viola, anche se non è il più frequente. Le rose Rhapsody e Purple Dream sono impossibili da dimenticare a causa delle loro tonalità sorprendenti. Se ti piacciono le rose viola o più colorate, ecco una guida su Come prendersi cura di un cespuglio di rose in vaso.

Giglio

I gigli sono un altro dei fiori oggi più apprezzati, sia per il loro profumo che per la loro innegabile bellezza. Dette anche gigli, le piante del genere Lilium sono fiori di grande eleganza, ampiamente utilizzati nelle composizioni floreali. Attualmente sono diffusi praticamente in tutto il mondo e, tra i loro possibili colori, ci sono i bellissimi fiori di giglio viola.

Qui puoi conoscere la coltivazione e la cura dei gigli.

bouganville

Questo arbusto rampicante che comprende diverse specie del genere Bougainvillea ha la sua origine nella zona tropicale del Sud America. Questa pianta riceve molti nomi comuni come bouganville, bouganville, Santa Rita, veranera, papelillo, Napoleone, trinitaria e brisa.

Può raggiungere altezze fino a 12 metri, anche se è comune che abbiano dimensioni molto più piccole. È sempreverde ed è una copertura eccezionale per tutti i tipi di superfici e strutture grazie alle sue bellissime foglie, che sono principalmente viola, rosa, fucsia, rosse e bianche. In effetti, non sono i fiori viola in sé, ma piuttosto le sue foglie che hanno questi colori e i suoi fiori sono appena visibili, poiché sono piccoli e bianchi o gialli al centro di queste foglie sorprendenti.

Se ti piace, qui puoi scoprire di più sulla cura della pianta di Santa Rita e su come potare una buganvillea in vaso.

Se desideri leggere altri articoli simili a 10 fiori viola, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.